58 CONDIVISIONI
video suggerito
video suggerito

Rissa finisce a coltellate, 5 feriti al Centro Storico di Napoli: arrivano i carabinieri

Una violenta rissa nei pressi di Piazzetta Giusso, nel cuore della movida del centro storico partenopeo: cinque feriti tra i 17 e i 29 anni.
A cura di Giuseppe Cozzolino
58 CONDIVISIONI
Immagine di repertorio
Immagine di repertorio

Una violenta rissa nella Zona Universitaria di Napoli si è conclusa con cinque feriti e l'intervento dei carabinieri. Il tutto è avvenuto in via De Marinis, la traversa che da via Mezzocannone porta a Largo San Giovanni Maggiore Pignatelli, meglio noto come Largo Giusso per la presenza dell'omonimo palazzo sede storica dell'Università degli Studi "L'Orientale" di Napoli (talvolta chiamato per questo anche "Piazzetta Orientale"). Proprio la presenza di diverse facoltà universitaria, comprese quelle della "Federico II" su via Mezzocannone e la vicinanza con le vie ad alto afflusso turistico, la rendono una delle due zone più frequentate dalla movida e spesso teatro di fatti di cronaca.

E proprio qui ieri sera sabato 25 maggio, per cause ancora da chiarire, c'è stata una violenta rissa che ha portato a cinque feriti con armi da taglio. Ad "affrontarsi" almeno due gruppi: ad avere la peggio sono stati un 17enne, un 18enne, due 19enni ed un 29enne estraneo alla vicenda che aveva provato a sedare gli animi. Nessuno dei cinque è in pericolo di vita. Nel dettaglio, due napoletani di 17 e 18 anni hanno riportato rispettivamente ferite alla coscia destra il primo e lacero contuse alla testa il secondo, venendo portati così all'Ospedale dei Pellegrini il 17enne e all'Ospedale San Paolo il 18enne, quest'ultimo poi subito dimesso con 12 giorni di prognosi; due tunisini di 19 anni, invece, hanno riportato ferite multiple da arma da punta e taglio all'emitorace il primo e all'addome il secondo: per entrambi sono scattate le cure, rispettivamente all'Ospedale dei Pellegrini e all'ospedale Antonio Cardarelli. Infine, il 29enne napoletano, estraneo alla vicenda e cliente di un bar accorso per dividere i due gruppi, è rimasto ferito nella calca con arma da taglio all'addome, ma anche per lui le condizioni sono considerate buone. I carabinieri stanno ora cercando di ricostruire la vicenda, le dinamiche e soprattutto le motivazioni della rissa.

Controlli estesi nei luoghi della movida

Nel corso dei controlli "tradizionali" del sabato sera nei luoghi della movida da parte dei Carabinieri, denunciati anche due 20enni perché trovati in possesso di un coltello a scatto e uno a farfalla. Denunciati anche 4 parcheggiatori abusivi, tra cui una donna, mentre un barista di 23 anni è stato sanzionato per aver venduto bevande alcoliche ad un 17enne. A Piazza Dante sono state irrogate 17 multe, molte delle quali in area pedonale, mentre un 17enne ed un 27enne sono stati denunciati per guida senza patente. Infine, un 38enne è stato segnalato perché sorpreso in strada, nonostante fosse sottoposto al regime dei domiciliari.

58 CONDIVISIONI
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views