2.444 CONDIVISIONI
11 Maggio 2022
16:34

“Cercare lavoro? Vogliono l’esperienza ma non l’età. E non pagano mai come dovrebbero”

Non sono soltanto i giovani ad avere enorme difficoltà nell’accesso al lavoro: Marina, 50 anni, racconta la sua storia. “Non è strappalacrime, ma adeguarsi non fa trovare lavoro”.
2.444 CONDIVISIONI

«La mia storia non è strappalacrime, non parla di sconfitte, ma intende appuntare che in questo Paese cercare lavoro adeguandoci alle richieste dell'imprenditore non fa trovare lavoro. L'imprenditore sta cercando uno schiavo o intende sfruttare il lungo processo di selezione per rubare idee e competenze».

Marina ha 50 anni, non è una novizia, ha competenze e studi alle spalle che la rendono a pieno titolo una professionista affermata e competente: «Trent'anni  di esperienza nella comunicazione, 17 anni nel marketing sia operativo che strategico, laureata, master, ho vissuto 4 anni a Londra parlo un inglese "pristine". Di ritorno da Londra ho speso 6 anni nella direzione ed ispezione di qualità di ristoranti, ritornando poi al Digital marketing come copywriter, digital strategist e project manager».

Scrive a Fanpage.it dopo aver letto la storia del ragazzo cilentano che dopo centinaia di curriculum spediti non trova lavoro nemmeno in uno stage. Racconta la sua storia, lontana anni luce dalle narrazioni degli imprenditori del digitale e del marketing che possiamo trovare a frotte su LinkedIn o magari in qualche corso di autostima o rincorsa al successo e ai soldi.

L'ultima esperienza lavorativa di Marina è quella di un no:

Ho lavorato per un anno in un'agenzia a circa 100 chilometri di auto da dove vivo. Dopo due rinnovi determinati a settembre 2019 mi hanno chiesto l'indeterminato: ho proposto la formula ibrida. Non hanno voluto.
Oggi faccio la freelance e lavoro fino alle 2 di notte per star dietro a tante commesse pagate male. Vivo con mia madre perché non posso mantenermi da sola.

E dire che, sulla carta, il marketing pullula di richieste e offerte: basta aprire siti tipo Indeed, Infojobs, Monster. La realtà, una volta trovati davanti al selezionatore, è ben diversa, dice la professionista, originaria del Cilento:

Vedo migliaia di annunci di lavoro da remoto per le professioni del marketing digitale che, poi, nelle specifiche inseriscono a caratteri cubitali non da remoto. Poi ci sono annunci di collaborazioni che cercano esperienze dettagliatissime, fanno il colloquio attratti dal curriculum e si rendono conto che l'esperienza che chiedono arriva dopo i 40 anni, quindi hanno timore di dover gestire un collaboratore senior che sa fare molto bene quello che chiedono.

Al danno, la beffa: «Oppure negli annunci di lavoro – spiega Marina – le aziende chiedono test, materiali, portfolio che usano poi in autonomia».

2.444 CONDIVISIONI
I due operai trovati senza vita in un container a Moltrasio, morti senza aver mai preso lo stipendio
I due operai trovati senza vita in un container a Moltrasio, morti senza aver mai preso lo stipendio
10.680 di Videonews
Elezioni, Davide Crippa (Democratici e Progressisti):
Elezioni, Davide Crippa (Democratici e Progressisti): "Il governo doveva muoversi prima su bollette e crisi del gas"
A Napoli festa per Antoine, il bimbo di 9 anni costretto a mettere la maglia azzurra al contrario
A Napoli festa per Antoine, il bimbo di 9 anni costretto a mettere la maglia azzurra al contrario
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni