94 CONDIVISIONI
video suggerito
video suggerito

Aggredito dal branco in Galleria Umberto, 17enne pugnalato a petto, schiena e gambe

Il ragazzo aggredito dopo una banale discussione con un gruppo di ragazzini. Indagano i carabinieri.
A cura di Pierluigi Frattasi
94 CONDIVISIONI
La Galleria Umberto I di Napoli
La Galleria Umberto I di Napoli

Pugnalato in Galleria Umberto I a Napoli dopo una banale discussione con gruppo di ragazzi, un 17enne è stato ricoverato ieri sera all'Ospedale Vecchio Pellegrini di Napoli. Il giovane pare stesse parlando con alcune amiche, quando sarebbe stato raggiunto da un gruppo di ragazzi e colpito con più fendenti al torace, alla schiena e alle gambe. Per fortuna, non sarebbe in pericolo di vita. Il ragazzo, dopo l'aggressione, è riuscito a fuggire via sanguinante e a portarsi in piazza Trieste e Trento, dove è stato poi soccorso da un0ambulanza del 118.

L'aggressione dopo una discussione con dei ragazzini

Ancora da chiarire la dinamica di quanto accaduto. Sulla vicenda indagano i carabinieri della stazione Napoli Chiaia. L'aggressione, secondo le prime ricostruzioni, sarebbe avvenuta ieri sera, attorno alle ore 23,20. I militari dell'Arma, allertati dal 112, si sono portati presso l'ospedale Pellegrini, dove era ricoverato il 17enne. Da una prima sommaria ricostruzione ancora da verificare pare che i fatti siano avvenuti poco prima all’interno della Galleria Umberto I. Per quest'ultima da tempo si attendono gli interventi del Comune di Napoli per la messa in sicurezza, con cancelli su due lati chiusi di notte, e vigilanza. I lavori di riqualificazione, intanto, dovrebbero partire a breve.

Il giovane, napoletano incensurato, mentre era in compagnia di suoi amici, quando sarebbe stato avvicinato da un altro gruppo di coetanei. Sarebbe nata la zuffa. A quel punto da una mano sconosciuta sarebbero partiti diversi fendenti che colpiscono il 17enne. Il giovane fugge via e troverà rifugio a Piazza Trieste e Trento grazie a un’autoambulanza che trasferisce la vittima nel pronto soccorso del Pellegrini. Al 17enne – ricoverato in prognosi riservata non in pericolo di vita – una diagnosi che parla di “ferita da punta e taglio all’emitorace destro, ferita da punta e taglio alla regione dorsale sinistra, presenza di ferita da punta e taglio in regione anteriore coscia destra anteriore”. Indagini in corso da parte dei Carabinieri impegnati nel ricostruire l’evento.

94 CONDIVISIONI
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views