1.303 CONDIVISIONI
9 Agosto 2020
12:04

Pompei, finti carabinieri sequestrano clienti di un b&b, ragazza riesce a chiamare il 112

Una banda di rapinatori ha fatto irruzione nel b&b Villa Aurelia di Pompei (Napoli) fingendosi carabinieri alla ricerca di un latitante. Una degli ospiti è riuscita a chiamare il 112 prima di essere immobilizzata, i militari sono piombati nella struttura e hanno bloccato due dei criminali; sono in corso ricerche con unità cinofile ed elicottero per scovare gli altri.
A cura di Nico Falco
1.303 CONDIVISIONI
immagine di repertorio
immagine di repertorio

Hanno fatto irruzione in piena notte nel b&b Villa Aurelia di Pompei (Napoli) fingendosi carabinieri della Catturandi, la squadra speciale addestrata a scovare i ricercati: volto coperto, casacche dell'Arma, pistole, sono arrivati con una Punto blu con lampeggiante mobile sul tettuccio. "Ci risulta che qui sia nascosto un latitante, dobbiamo perquisire la struttura", e hanno ammanettato e gli ospiti del b&b. Ma una ragazza è riuscita a chiamare i carabinieri, quelli veri. L'operatore del 112, ascoltando la richiesta di aiuto e i rumori di fondo, ha capito che era in corso una rapina e ha immediatamente diramato la nota urgente alle pattuglie.

I criminali sono arrivati nella struttura intorno alle 4 del mattino di oggi, 9 agosto. Coi passamontagna sulla faccia, si sono qualificati come carabinieri, hanno detto di essere alla ricerca di un latitante e hanno ammanettato tre persone, tra proprietario e i suoi familiari, e li hanno chiusi nel seminterrato. Poi sono saliti al piano superiore dove c'erano 9 clienti. Una di questi, una ragazza, ha sentito le urla provenienti dal seminterrato ed è riuscita a chiamare il 112 prima di venire anche lei immobilizzata.

In due minuti sono arrivate sul posto cinque pattuglie dei carabinieri di Torre Annunziata. Uno dei criminali, appostato in strada a fare da palo, ha visto i militari e ha lanciato l'allarme ai complici che erano ancora all'interno. In un attimo è stato il caos. I rapinatori hanno tentato di scappare ma due di loro sono stati bloccati e arrestati per tentata rapina. In queste ore sono in corso rastrellamenti dell'area da parte dei carabinieri con il supporto di un elicottero e delle unità cinofile.

1.303 CONDIVISIONI
Ambulanza senza assicurazione Rca a Napoli, i carabinieri la sequestrano
Ambulanza senza assicurazione Rca a Napoli, i carabinieri la sequestrano
Carabinieri coi metal detector davanti alle metro al Vomero per fermare i ragazzi armati di coltello
Carabinieri coi metal detector davanti alle metro al Vomero per fermare i ragazzi armati di coltello
Elezioni Roma, con Roberto Gualtieri a Massimina: "A Roma non ci saranno più cittadini di serie B"
Elezioni Roma, con Roberto Gualtieri a Massimina: "A Roma non ci saranno più cittadini di serie B"
96.094 di Fanpage.it Roma
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni