236 CONDIVISIONI
Covid 19
12 Novembre 2020
8:49

Paziente morto nel bagno del Cardarelli, Di Maio sul video: “Situazione fuori controllo”

Dura la reazione della politica alle immagini del paziente morto nei bagni del Pronto Soccorso dell’ospedale Cardarelli di Napoli. Il ministro degli Esteri Luigi Di Maio non ha utilizzato mezzi termini: “Immagini scioccanti, a Napoli e in molte aree della Campania la situazione è infatti fuori controllo”.
A cura di Valerio Papadia
236 CONDIVISIONI
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Covid 19

Le immagini del paziente morto – sospetto caso Covid, dovrà essere confermato – in un bagno del Pronto Soccorso dell'ospedale Cardarelli di Napoli hanno fatto purtroppo il giro del web e, insieme al corpo esanime dell'uomo riverso in terra, si notano anche le pessime condizioni in cui versa il nosocomio partenopeo, l'ospedale più grande del Sud Italia, con pazienti adagiati sulle barelle, quasi ammassati. Il video, pubblicato sui social, è stato visto anche dal mondo politico italiano, che non ha tardato a commentare l'accaduto. Dura la reazione del ministro degli Esteri Luigi Di Maio, che su Facebook ha dichiarato:

Le immagini del paziente ritrovato morto nel bagno dell’ospedale Cardarelli di Napoli sono scioccanti. Siamo di fronte a fatti drammatici e inaccettabili, episodi che ci spingono ad agire come Governo centrale, perché non c’è più tempo. A Napoli e in molte aree della Campania la situazione è infatti fuori controllo. Non è più questione di opinioni o pareri, qui a parlare è la realtà. Il paziente trovato morto accasciato nel bagno all’ospedale Cardarelli è la più cruda e violenta di numerose testimonianze che mi giungono ogni giorno dagli ospedali campani: persone curate in auto nei parcheggi, altre che muoiono in ambulanze del 118 a cui non viene assegnata la destinazione; altre ancora che neanche vengono prelevate da casa nonostante le continue chiamate

Il Cardarelli annuncia una indagine interna

Intanto, dall'ospedale hanno condannato duramente la diffusione del video in rete. Il direttore generale del Cardarelli, Giuseppe Longo, ha giudicato "deprecabile" la diffusione delle immagini, annunciando una indagine interna per stabilire chi abbia divulgato le immagini. Si dovrà stabilire, però, anche le cause del decesso dell'uomo e accertare se fosse o meno affetto da Covid-19, dal momento che rimane un caso sospetto.

Cosa mostra il video diffuso in rete

Immagini scioccanti, le ha definite Di Maio, e in effetti il video mostra una situazione critica al Pronto Soccorso del Cardarelli. Oltre all'uomo privo di vita disteso sul pavimento del bagno, il video mostra come detto una situazione al limite della vivibilità: pazienti abbandonati sulle lettighe, che in molti casi sono vicine, pericolosamente vicine vista l'emergenza sanitaria dovuta al Coronavirus.

236 CONDIVISIONI
31850 contenuti su questa storia
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni