Elezioni amministrative Napoli 2021
17 Settembre 2021
17:06

Nell’ultimo bilancio di De Magistris stadio a Napoli Est e assunzioni. Cosa farà il prossimo sindaco?

Nel maxi-emendamento al bilancio firmato dal sindaco Luigi De Magistris, oltre 1,2 milioni per lo Stadio Caduti di Brema a Barra, a Napoli Est, un concorso pubblico per assumere 93 dipendenti con contratti a tempo determinato fino a dicembre 2023 e la proroga fino al 31 dicembre prossimo delle attività degli ex Apu.
A cura di Pierluigi Frattasi
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Elezioni amministrative Napoli 2021

Oltre 1,2 milioni per lo Stadio Caduti di Brema a Barra, a Napoli Est, riqualificando anche le aree circostanti. Un concorso pubblico per assumere 93 dipendenti con contratti a tempo determinato fino a dicembre 2023 e 60mila euro per prorogare fino al 31 dicembre prossimo le attività degli ex Apu (Attività di Pubblica Utilità) utilizzati per i controlli anti-Covid19 nelle scuole e in iniziative sull'ambiente. Circa 2,5 milioni per i servizi aggiuntivi del trasporto pubblico per il Covid e altri 800mila euro per comprare i moduli prefabbricati e ristrutturare le aule per le scuole a corto di spazi a causa della pandemia, da spendere nell'anno scolastico 2021-22.

E, ancora, risorse alla Polizia Locale per i controlli Covid19 e soldi per le politiche sociali. Sono le misure approvate dal consiglio comunale di Napoli, inserite nei due maxi-emendamenti al bilancio di previsione 2021-23 e al Dup, il Documento Unico di Programmazione, firmati dal sindaco Luigi De Magistris. I due maxi-emendamenti sono arrivati in extremis in Aula e accorpano, nel primo caso 7 emendamenti, nel secondo 4 emendamenti, ritenuti urgenti dall'amministrazione arancione per non perdere i finanziamenti.

Lo Stadio a Napoli Est

La ristrutturazione dello Stadio a Napoli Est, quindi, è tra le ultime novità inserite nel DUP, ossia la guida strategica e operativa del Comune per i prossimi tre anni. Il progetto prevede la “riqualificazione dello stadio Caduti di Brema e delle aree interne perimetrali da adibire a funzioni di aggregazione sociale" nell’ambito del programma Next Generation EU, Programmazione delle risorse finanziarie del piano europeo ReAct EU nell'ambito del PON Città Metropolitane 2014-2020, che ha la scadenza improrogabile per l'eleggibilità della spesa fissata al 31.12.2023. La tabella di marcia prevede l'approvazione del progetto preliminare entro il 2021, con affidamento dell'incarico di progettazione definitiva ed esecutiva. Nel 2022 l'approvazione della progettazione definitiva ed esecutiva e l'affidamento ed inizio dei lavori, da ultimare e collaudare nel 2023. Il costo del progetto è di 80mila euro, i lavori invece costeranno 1,2 milioni.

Aule prefabbricate per le scuole

Altri 800mila euro vanno all'acquisto di moduli prefabbricati e ai lavori di edilizia leggera per aumentare le aule e gli spazi a disposizione delle scuole napoletane, che devono fare i conti con le regole sul distanziamento per il Covid. Risorse stanziate dal Miur ad agosto dai Fondi Strutturali Europei – Programma Operativo Nazionale “Per la Scuola, competenze e ambienti per l'apprendimento” 2014-2020, e destinate all'anno scolastico 2021-22. Altri soldi andranno alla messa in sicurezza della scuola Sant'Eligio dell'I.C. Campo del Moricino di piazza Sant'Eligio, nella II Municipalità (207mila euro) e alla manutenzione straordinaria della scuola dell’infanzia I.C. 20° Villa Fleurent – Bruno, plesso Bruno, a Calata Capodichino, nella III Municipalità (474mila euro).

I progetti per gli ex Apu prorogati a dicembre

Nell'ambito delle politiche per l'occupazione, infine, vengono finanziati con altri 60mila euro circa i Progetti di utilità sociale per gli ex Apu. Riducendo la durata del progetto Tutele del mare e protezione civile sulle spiagge cittadine (da quattro a due mesi), ed estendendo quella del progetto Prevenzione e contrasto al contagio nell'ambito dell'offerta formativa comunale (da due a quattro mesi).

399 contenuti su questa storia
Aiello vince le elezioni a Vico Equense, eletto sindaco con il 50,88% al ballottaggio: i risultati
Aiello vince le elezioni a Vico Equense, eletto sindaco con il 50,88% al ballottaggio: i risultati
Conte vince le elezioni a Eboli, eletto sindaco con il 58% al ballottaggio: i risultati
Conte vince le elezioni a Eboli, eletto sindaco con il 58% al ballottaggio: i risultati
Francese vince le elezioni a Battipaglia, eletta sindaco con il 65% al ballottaggio: i risultati
Francese vince le elezioni a Battipaglia, eletta sindaco con il 65% al ballottaggio: i risultati
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni