107 CONDIVISIONI
18 Giugno 2021
12:30

Proiettili in una busta per Valeria Ciarambino, consigliera regionale M5S Campania

Nel corso di questa settimana, due buste, contenenti in totale tre proiettili, indirizzate a Valeria Ciarambino, vicepresidente del Consiglio regionale della Campania, sono state intercettate a Napoli. In una delle due buste è stata rinvenuta anche una lettera anonima: “Stai zitta, non parlare troppo”.
A cura di Valerio Papadia
107 CONDIVISIONI

Tre proiettili e una lettera anonima, intimidatoria, indirizzati a Valeria Ciarambino, vicepresidente del Consiglio regionale della Campania e storica esponente del Movimento 5 Stelle a Napoli. Stando a quanto si apprende, due proiettili calibro 9 sono stati rinvenuti all'interno di una busta chiusa lo scorso lunedì, 14 giugno, intercettati al centro di smistamento postale di Napoli. Sulla busta, una scritta in stampatello recitava «al ministro Valeria Ciarambino», mentre l'indirizzo di destinazione era quello di Palazzo Santa Lucia, sede della Regione Campania.

Ieri, giovedì 17 giugno, una seconda busta, contenente un altro proiettile calibro 9 è stata intercettata ancora al centro di smistamento: all'interno, oltre al terzo proiettile, anche una lettera indirizzata a Valeria Ciarambino e, da quanto si apprende, scritta con la stessa grafia rinvenuta sulla busta precedente. "Stai zitta, non parlare troppo" il contenuto della lettera.

Valeria Ciarambino è stata informata delle minacce indirizzate alla sua persona dagli agenti della Digos e, nel pomeriggio di ieri, è stata ascoltata dagli agenti della Polizia di Stato negli uffici della Questura di Napoli, dove ha sporto denuncia contro ignoti. Sono in corso indagini per risalire all'autore delle minacce.

La solidarietà a Valeria Ciarambino

Tanti i messaggi di solidarietà che sono arrivati alla vicepresidente del Consiglio regionale. "La mia piena solidarietà alla vicepresidente del Consiglio regionale della Campania Valeria Ciarambino per le ignobili e vigliacche intimidazioni ricevute" ha affermato il presidente della Camera, Roberto Fico.

"Esprimo solidarietà alla Vice presidente del Consiglio regionale della Campania, Valeria Ciarambino, esponente del Movimento 5 Stelle per le minacce subite. Due buste con proiettili nell'arco di pochi giorni. Ti siamo vicini tutti. Chi ti ha voluto intimidire ha già perso. Forza Valeria!" ha invece dichiarato in una nota il senatore del Gruppo Misto, Sandro Ruotolo.

La sindaca di Roma Raggi: "Non sei sola"

"Solidarietà a Valeria Ciarambino, vicepresidente del Consiglio regionale della Campania, che ha ricevuto tre proiettili e gravi minacce. Valeria, non sei sola nella battaglia per la legalità. Andiamo avanti a testa alta e non ci lasciamo intimidire". Questa la solidarietà della sindaca di Roma Virginia Raggi espressa in un tweet a Valeria Ciarambino.

Vincenzo De Luca: "Piena solidarietà"

Anche il governatore campano Vincenzo De Luca ha espresso la sua solidarietà a Valeria Ciarambino. In un messaggio su Facebook, il presidente della Regione Campania ha scritto: "La nostra piena solidarietà a Valeria Ciarambino, capogruppo del M5S e vicepresidente del Consiglio regionale. Nel respingere un gesto inaccettabile, ribadiamo con forza la condanna e il contrasto deciso alla criminalità, alla violenza e a ogni genere di intimidazione". Sulla stessa linea l'assessore alla Legalità, Sicurezza e Immigrazione della Regione Campania Mario Morcone: «Sono sinceramente vicino, con solidarietà e stima, a Valeria Ciarambino per l'odioso gesto di cui è stata oggetto. Non saranno certo questo tipo di intimidazioni che potranno fermare l'impegno e la passione politica di una donna con tanto temperamento. Una condanna a comportamenti che offendono Napoli e la Campania e il loro sforzo per una rinascita civile».

107 CONDIVISIONI
Busta con un proiettile al direttore generale dell'ospedale Moscati di Avellino
Busta con un proiettile al direttore generale dell'ospedale Moscati di Avellino
Elezioni Napoli 2021, il fratello di Maradona candidato con Catello Maresca
Elezioni Napoli 2021, il fratello di Maradona candidato con Catello Maresca
Covid Campania, vaccinati ma esclusi dal Green Pass: beffa per i volontari del vaccino ReiThera
Covid Campania, vaccinati ma esclusi dal Green Pass: beffa per i volontari del vaccino ReiThera
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni