Morto un 24enne dopo un agguato alle 4 del mattino di oggi, venerdì 6 novembre: la vittima, Benvenuto Gallo, era già noto alle forze dell'ordine per reati specifici. La dinamica è ancora tutta da accertare: l'uomo è arrivato all'ospedale Cardarelli con ferite alla nuca compatibili con un colpo d'arma da fuoco. Le sue condizioni erano gravi, ed è deceduto poco dopo essere arrivato nel nosocomio partenopeo. Stando a quanto ricostruito dai carabinieri, la vittima potrebbe essere stata colpita all'altezza del numero civico 30 di via Comunale della Luce, nel quartiere di San Pietro a Patierno, nella zona nord del capoluogo partenopeo, a ridosso dell'hinterland vero e proprio di Napoli.

In quella zona, infatti, e proprio attorno alle 4 di questa mattina, erano state segnalati dai residenti alcuni colpi di arma da fuoco. Giunti sul posto, i militari dell'Arma della compagnia Stella hanno rinvenuto tracce di sangue sulla strada. Sono in corso i rilievi per capire l'esatta dinamica della vicenda, al momento ancora oscura. Assieme ai carabinieri della compagnia Stella sono giunti anche uomini del Nucleo Investigativo di Napoli. La vittima, con precedenti specifici, risulterebbe al gruppo criminale Grimaldi di San Pietro a Patierno, e risulta imparentato con Carmine Grimaldi, detto "Bombolone", ucciso nel 2007. Nessuna pista resta comunque esclusa, da quella strettamente legata alla criminalità organizzata al delitto maturato in altri ambienti. Maggiore chiarezza si potrà avere con ogni probabilità nelle prossime ore, una volta terminati gli accertamenti ed i rilievi da parte delle forze dell'ordine.