38 CONDIVISIONI

Minaccia di morte la moglie davanti alla figlia di 9 anni, marito violento arrestato a Massa Lubrense

Il 35enne ha continuato ad inveire contro la donna anche in presenza dei carabinieri, che lo hanno arrestato. Ora è in carcere.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Napoli Fanpage.it
A cura di Pierluigi Frattasi
38 CONDIVISIONI
Immagine di repertorio
Immagine di repertorio

Minaccia di morte la moglie davanti alla figlioletta di appena 9 anni. Maltrattamenti familiari che andavano avanti da tempo, fino a quando i carabinieri non hanno bussato alla porta di casa dell'uomo, un 35enne di Massa Lubrense, in Penisola Sorrentina, nella provincia di Napoli. Per il marito violento, a quel punto, sono scattate le manette. L'operazione è stata condotta dai carabinieri della locale stazione insieme ai militari della sezione radiomobile della compagnia di Sorrento.

La moglie salvata dai carabinieri

I militari dell'Arma, dopo aver ricevuto una segnalazione al 112, il numero per le emergenze, si sono fiondati sul posto. In casa c'erano marito, moglie e figlia. La piccola di 9 anni. I militari conoscono già l’uomo, già in passato sono stati lì. Il 35enne, infatti, è già stato denunciato dalla propria moglie per maltrattamenti in famiglia. La presenza dei carabinieri non calma l’uomo, anzi. Il 35enne, infatti, continua ad inveire nei confronti della donna minacciando di ucciderla. È assolutamente incurante del fatto che la figlia stia assistendo alla scena orribile. I Carabinieri agiscono e bloccano il 35enne che viene arrestato. L’uomo adesso è in carcere in attesa di giudizio.

La violenza contro le donne in Campania

Non si ferma l'ondata di violenza contro le donne in Campania. Domenica, a Piedimonte Matese, nel casertano, è avvenuto un episodio analogo: un 41enne, dopo aver aggredito e malmenato la moglie davanti alle figlie minorenni, si è poi allontanato da casa per andare a comprare le sigarette come se nulla fosse accaduto. Al suo rientro ha trovato i carabinieri che lo hanno arrestato.

38 CONDIVISIONI
Torna a casa totalmente ubriaco e picchia la moglie: lei per salvare le figlie si barrica in camera
Torna a casa totalmente ubriaco e picchia la moglie: lei per salvare le figlie si barrica in camera
Minacce di morte al procuratore Nicola Gratteri: arrestato un 33enne a Salerno
Minacce di morte al procuratore Nicola Gratteri: arrestato un 33enne a Salerno
Marito e moglie novantenni restano bloccati nel fango: salvati dalla morte per assideramento
Marito e moglie novantenni restano bloccati nel fango: salvati dalla morte per assideramento
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views