Si sposta sul Lungomare di Napoli il set di Mina Settembre, la nuova fiction di Rai Uno, con protagonista l'assistente sociale-detective nata dalla penna di Maurizio De Giovanni e interpretata sullo schermo dall'attrice Serena Rossi. Le riprese della serie Tv, prodotta da Italian International Film e diretta dalla regista Tiziana Aristarco, si sposteranno per alcuni giorni tra la rotonda Nazario Sauro e via Generale Orsini a Santa Lucia. Attori e troupe saranno al lavoro dal 10 al 17 settembre. Alcune scene dovrebbero avvenire all'interno di uno dei palazzi liberty del Lungomare di Santa Lucia. Tra gli attori protagonisti Serena Rossi, Giuseppe Zeno e Marina Confalone.

La nuova fiction di Rai Uno racconta le vicende di Gelsomina Settembre, detta Mina, l'assistente sociale-detective nata dalla penna dello scrittore Maurizio De Giovanni, autore del ciclo di romanzi del commissario Ricciardi e dei Bastardi di Pizzofalcone. La nuova serie è ispirata al romanzo giallo “Dodici Rose a Settembre”, edito da Sellerio. La protagonista, Mina, quarantenne divorziata, lavora in un consultorio ai Quartieri Spagnoli. Circondata da una ricca rosa di personaggi, il collega Domenico Gambardella, il portiere del palazzo dove abita Rudy Trapanese, il magistrato De Carolis. Nel corso delle sue avventure dovrà destreggiarsi tra mille difficoltà quotidiane e pericolosi serial killer. Tra le location utilizzate per le riprese della serie, la strade dei presepi di San Gregorio Armeno, dove si è girato a dicembre, la Funicolare di Montesanto a gennaio e il Centro Direzionale di Napoli a luglio. Le riprese hanno subito solo una breve interruzione durante i mesi del lockdown per poter riprendere poi in piena sicurezza con le nuove normative Covid.