Ancora ondate di calore su Napoli e la Campania: quest'oggi, lunedì 14 settembre, sono attese temperature sopra i 34 gradi un po' ovunque, con tutti i rischi per la salute ad esse connesse. Si tratta, tuttavia, degli ultimi colpi di coda dell'estate: nei prossimi giorni il clima sarà infatti instabile, con annuvolamenti vari e piogge sparse, anche di forte intensità, con le temperature che torneranno nella media stagionale tra i 28 ed i 30 gradi. Ultimi sussulti, insomma, di una stagione estiva ormai alla porte e il cui termine "ufficiale" è fissato per il 22 settembre prossimo, giorno dell'equinozio d'autunno.

Anche oggi, dunque, temperature alte e cielo sgombro da nubi su tutta Napoli: temperature che entro ora di pranzo raggiungeranno i 34 gradi, e caldo torrido che renderà particolarmente "complicato" spostarsi in città con automobili o altri mezzi di locomozione. Pochi i venti, che saranno lievi al mattino ma praticamente assenti nel resto della giornata. Va un po' meglio nelle zone interne della regione: in Irpinia, il caldo torrido sarà accompagnato da venti anche moderati, che renderanno più sopportabili le temperature, anche qui vicine ai 34 gradi. Stessa situazione nel Sannio e nel Matese. Lungo le coste di Caserta e del Cilento, invece, venti quasi assenti e caldo tipicamente estivo, ovvero le classiche giornate "ideali" per il mare, sebbene si tratti di un lunedì di metà settembre. Nei prossimi giorni l'inversione di tendenza, con l'arrivo delle nuvole e di qualche pioggia (soprattutto mercoledì) su tutta la regione, con venti anche moderati che tuttavia spazzeranno via le nubi in tempo per il prossimo fine settimana.