Qualche altra giornata di cielo sereno su Napoli e la Campania, prima di un fine settimana decisamente incerto. Ultimi giorni di sole, dunque, e con un lieve rialzo delle temperature che hanno portato a giornate meno fredde rispetto alle gelate dei giorni scorsi. Ma come detto non durerà: il merito del clima mite di questi giorni è di una vasta area di alta pressione che si è stanziata sul bacino del Mediterraneo, proteggendo così anche la Campania dalle perturbazioni. Ma si tratta, appunto, degli ultimi effetti: lentamente, infatti, l'alta pressione sta perdendo potenza e lascerà il posto sulla regione ad un vortice di bassa pressione che cambierà drasticamente il quadro climatico.

Nella giornata di oggi, cielo sereno o poco nuvoloso su tutta la Campania. A Napoli, temperature massime vicine ai 18 gradi centigradi, con le minime che non scenderanno sotto i 10 gradi. Qualche vento proveniente da est, il grecale, soffierà moderatamente nel pomeriggio, sfiorando gli 8-9 chilometri orari. Nubi sparse nelle zone interne, che si alterneranno ad un cielo comunque per lo più sereno. Ma l'allerta è per i venti, che potranno soffiare anche fino ai 22-23 chilometri orari. Non ci sarà il freddo dei giorni scorsi, con le massime che raggiungeranno punte di 17 gradi. Le raffiche saranno particolarmente forti in Irpinia, ma soprattutto nella zona più interna a ridosso dei Monti Picentini. Anche nel Sannio i venti saranno forti, in leggero calo le temperature massime che raggiungeranno il picco di 15 gradi nelle ore più calde. La neve dei giorni scorsi è insomma un ricordo: lo zero termico si attesterà infatti solo attorno a quota 2.500 metri, difficile dunque rivedere lo spettacolo del monte Partenio o del Terminio imbiancato come nei giorni scorsi.