Una tregua di 24 ore dal maltempo quella registrata oggi mercoledì 21 aprile sulla Campania, che da domani vedrà nuovamente un clima instabile su tutta la regione. Colpa di una perturbazione che ha già valicato le Alpi e sta rapidamente raggiungendo il centro-sud, portando nuova instabilità su tutto il quadro climatico regionale della Campania. La perturbazione guasterà anche il fine settimana, che sarà all'insegna della pioggia diffusa su tutte le località sia della costa sia dell'interno.

Già da domani, giovedì 22 aprile, le piogge saranno diffuse sull'intera regione. Vento a tratti moderato soprattutto lungo le coste del Cilento e nelle zone interne tra Matese, Sannio e Irpinia. Temperature in lieve calo su tutta la regione: le massime non supereranno i 15 gradi di valori massimi anche su Napoli, leggermente più basse nelle zone dell'interno. Venerdì 23 aprile quadro climatico ancora instabile: le piogge continueranno copiose in tutta la regione, con le temperature ancora basse rispetto alle medie stagionali. Venti forti con raffiche che potranno raggiungere anche i 20-25 chilometri orari. Possibili rischi di mareggiate lungo le coste più esposte. Scenario simile anche nel fine settimana del 24-25 aprile, con piogge copiose e forti raffiche di vento. Per il ritorno del sole bisognerà attendere insomma la prossima settimana, quella che porta al ponte del 1° maggio, dopo giornate intere di pioggia. Al momento, non sono previste criticità da parte della Protezione Civile della Regione Campania, ma non è escluso che nelle prossime ore possano essere diramate allerte meteo specifiche.