A causa dell'ondata di maltempo che ha colpito oggi la Campania e delle previsioni per domani che non preannunciano alcuna tregua dalla pioggia, il sindaco di Salerno, Vincenzo Napoli, ha deciso di tenere chiuse le scuole di ordine e grado per lunedì 28 settembre. Così ha annunciato il primo cittadino al termine della riunione del Centro operativo comunale: "La situazione meteo è in continuazione evoluzione e, pertanto, non si escludono eventuali ulteriori provvedimenti che saranno assunti nella giornata di domani, all'esito della riunione del Centro operativo comunale già convocata alle ore 12.30". Resteranno chiusi anche parchi, giardini, impianti sportivi e il cimitero. Per domani la Protezione civile della Regione Campania ha emesso un'allerta meteo gialla (resterà arancione fino alle 6 di domani mattina).

Scuole chiuse a Caserta, aperte a Napoli

Anche a Caserta le scuole resteranno chiuse, mentre apriranno invece ad Avellino, Benevento e Napoli. Questo il comunicato diffuso dal comune di Napoli: "l'Unità di  crisi, nel rammentare che con la precedente ordinanza di ieri è già prevista la chiusura di parchi e cimiteri cittadini per lunedì 28 settembre, ha ritenuto di non procedere a proporre alcuna ordinanza per la chiusura delle scuole cittadine di ogni ordine e grado sia pubbliche che private, chiaramente invitando la popolazione tutta ad attenersi alle norme comportamentali di prudenza e cautela previste in caso di avviso di allerta meteo per rischio idrogeologico e raffiche di vento". Le scuole resteranno invece chiuse a Pozzuoli.

Scuole chiuse in diversi comuni del Salernitano

Le scuole nel Salernitano resteranno chiuse anche a Sarno, Baronissi, Nocera Inferiore, Cava de' Tirreni, Montecorvino Pugliano, Castel San Giorgio e Roccapiemonte.