119 CONDIVISIONI
Frana a Casamicciola (Ischia)
27 Novembre 2022
8:51
AGGIORNATO28 Novembre

Le notizie del 27 novembre sul maltempo che ha colpito Ischia

119 CONDIVISIONI

Le news sui morti e dispersi provocati dalla frana sull'isola d'Ischia, in località di Casamicciola Terme, dopo il maltempo di ieri. Salgono a sette i morti accertati: dopo la 31 enne Eleonora Sirabella, ritrovato il corpo di una bambina di 5 o 6 anni, di una donna anziana, di un'adolescente tra i 15 e i 16 anni forse il fratello della piccola deceduta e di altre tre persone, tra cui ci sarebbe un altro neonato. Continuano le ricerche degli altri 5 dispersi – tra i quali ci sono anche 2 bambini. Sono 4 i feriti, di cui uno grave all'Ospedale Cardarelli, 200 evacuati e 167 sfollati.

Il Consiglio dei ministri, presieduto dalla Premier Giorgia Meloni, ha dichiarato lo stato di emergenza a Ischia per un anno e stanziato 2 milioni di euro. La premier sarà ad Ischia quanto prima, ha dichiarato Musumeci. Papa Francesco: "Sono vicino alla popolazione di Ischia". Ordinata la chiusura delle scuole fino a martedì 29 novembre.

Le ricerche da parte dei soccorritori sono proseguite per tutta la notte e continueranno nonostante l'allerta meteo prorogata fino alle ore 18,00. I vigili del fuoco hanno inviato rinforzi, mentre sommozzatori cercano corpi a mare. Un uomo ricoverato al Cardarelli di Napoli in prognosi riservata: "Ha inalato fango".

Il video:

In evidenza
20:03

Sono 7 i morti accertati, tra cui un neonato. Ancora 5 le persone disperse

Purtroppo si è aggravato nuovamente il bilancio dei morti della frana che ieri ha colpito Ischia: le vittime accertato salgono a 7. Le altre due vittime sarebbero state ritrovate dai soccorritori in via Celario, la zona più colpita di Casamicciola: non sono ancora state identificate, ma ci sarebbe un neonato di 21 giorni.

A confermare l'aggravarsi del bilancio è stato il prefetto di Napoli, Claudio Palomba, al termine della riunione cominciata alle ore 18 negli ufficio della Prefettura. "Purtroppo il numero dei deceduti è aumentato a 7, tra cui un neonato" ha detto Palomba. "Sono ancora 5 le persone disperse" ha poi aggiunto il prefetto di Napoli.

A cura di Valerio Papadia
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Frana a Casamicciola (Ischia)
27 Novembre
22:56

Le ricerche dei 5 dispersi andranno avanti per tutta la notte

Come confermato in serata dal prefetto di Napoli Claudio Palomba, sono sette le vittime accertate della frana di Ischia, mentre mancano all'appello ancora 5 persone, le cui ricerche vanno avanti senza sosta. I carabinieri e i vigili del fuoco che stanno scandagliando l'area maggiormente colpita dalla frana, a Casamicciola, proseguiranno le ricerche per tutta la notte. I pompieri, grazie ad alcuni gruppi elettrogeni, hanno illuminato l'area delle ricerche, che saranno portate avanti per zona, partendo dalle abitazioni dei dispersi e dalle aree maggiormente colpite, nella zona del cosiddetto Rarone.

Tra i dispersi ci sono la mamma, il papà e uno dei fratelli di Francesco e Maria Teresa Monti, di 11 e 6 anni, tra le sette vittime accertate della frana. Tra i dispersi c'è anche il compagno di Eleonora Sirabella, la giovane di 31 anni che è stata la prima vittima identificata della tragedia di Casamicciola.

A cura di Valerio Papadia
27 Novembre
19:24

La Procura di Napoli apre un'inchiesta sulla frana: l'ipotesi di reato è di disastro colposo

Mentre si cercano ancora i dispersi – ricordiamo che il bilancio delle vittime, al momento, è salito a cinque, tra cui un neonato e una bimba – si indaga per identificare con precisione le cause della frana che ha colpito ieri Casamicciola, sull'isola di Ischia, e per individuare eventuali responsabili. La Procura di Napoli ha per questo aperto una inchiesta sul disastro che ha devastato il Comune dell'isola verde: l'ipotesi di reato è quella di disastro colposo. Non ci sono ancora iscritti nel registro degli indagati.

Carabinieri forestali specializzati, anche con l'ausilio dei droni, stanno dunque setacciando la zona colpita dalla valanga di fango non soltanto alla ricerca di eventuali sopravvissuti, ma anche per effettuare tutti i rilievi che saranno poi utili ai magistrati partenopei ai fini dell'inchiesta.

A cura di Valerio Papadia
27 Novembre
17:31

Salgono a cinque vittime, tra le quali c'è un neonato

(La Presse)
(La Presse)

Salgono a cinque le vittime della frana di Casamicciola ad Ischia nel pomeriggio di domenica. È arrivata la notizia del ritrovamento di un neonato e di un adolescente di età compresa tra i quindici e i sedici anni, forse il fratello della bimba trovata morta nelle scorse ore. Un numero che cresce drammaticamente con il passare delle ore e il lavoro incessante di vigili del fuoco che scavano nel fango. Oltre ai tre corpi sono stati rinvenuti quello di una bambina tra i cinque e i sei anni, di un'anziana e ieri della trentunenne Eleonora Sirabella, la prima vittima ritrovata.

A cura di Alessia Rabbai
27 Novembre
16:31

Salvati una 90enne non in grado di camminare e 2 familiari: erano intrappolati in casa

È stata salvata dalle squadre di soccorso una anziana di 90 anni non in grado di camminare e rimasta intrappolata in casa dal fiume di fango che ha travolto Casamicciola nella giornata di ieri. La donna è rimasta isolata in casa, assieme ad altri due familiari, anche loro tratti in salvo, per più di 24 ore, fino a quando i soccorritori sono riusciti a raggiungerli. L'abitazione si trova in via Celario, una delle zone più colpite dalla frana. I tre sono stati salvati e trasportati a valle per l'assistenza medica necessaria, ma sono ritenuti tutti in buone condizioni. La famiglia, della quale fa parte anche un'altra persona anziana, non rientra nel gruppo dei dispersi per i quali continuano le ricerche.

A cura di Pierluigi Frattasi
27 Novembre
16:09

Trovata anche una quarta vittima, era sepolta nel fango

Ritrovata oggi pomeriggio una quarta vittima della frana di Casamicciola. Era sepolta dal fango. I soccorritori l'hanno scorta in via Celario, la zona maggiormente colpita dal crollo del costone del monte, e sono riusciti a recuperare il corpo. Si tratta di una  persona che al momento non è stato ancora possibile identificare. Si tratta del quarto ritrovamento, dopo la 31enne Eleonora Siribella, la bambina di 5 anni e la donna anziana già ritrovate nelle scorse ore.

A cura di Pierluigi Frattasi
27 Novembre
15:54

Il parroco di Casamicciola a Fanpage.it: "Partecipiamo tutti alle ricerche dei dispersi, attesa snervante"

"Stiamo partecipando tutti alle ricerche dei dispersi. L'attesa è snervante". A parlare ai microfoni di Fanpage.it è Don Gino Ballirano, parroco di Casamicciola, che ha raccontato l'angoscia dell'attesa di queste ore. Tre la immagini che lo hanno più colpito quella di un gruppo di abitanti che scendeva dal monte, dopo i suoi numerosi tentativi di contattarli andati a vuoto. "La speranza è l'ultima a morire – dice il parroco – vogliamo che almeno le famiglie possano riavere i corpi dei loro cari, l'attesa è snervante".

Don Gino aveva anche rapporti con la famiglia di Eleonora Sirabella, la prima delle 3 vittime ad essere identificata. "La mamma di Eleonora – ha raccontato don Gino – è amica di mia madre".

 
A cura di Pierluigi Frattasi
27 Novembre
15:03

Il presidente della Regione Campania De Luca. "Bisogna demolire le case abusive"

Sulla frana ad Ischia è intervenuto anche il presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca. Il governatore, parlando in maniera diretta in un'intervista a Rai News, ha dichiarato che: "Bisogna demolire gli alloggi costruiti sui greti dei fiumi, in aree idrogeologiche delicate, in zone di vincolo ambientale assoluto, sulle aree demaniali o costruite da aziende della camorra". E si è rivolto al Governo di Giorgia Meloni: "Abbiamo un nuovo Governo, questa tragedia diventi un'occasione per fare queste riflessioni di fondo, non per ripetere liturgie insopportabili. Ma metto già nel conto che tra un mese rimarremo da soli, Comuni e Regione, come accaduto per il terremoto".

A cura di Alessia Rabbai
27 Novembre
14:41

Trovato il corpo della terza vittima: è una donna anziana

Casamicciola Terme dopo la frana (La Presse)
Casamicciola Terme dopo la frana (La Presse)

Nel primo pomeriggio di domenica è arrivata la notizia che i soccorritori hanno trovato il corpo della terza vittima. Si tratta di una donna anziana. Il cadavere era nell'area circostante a via Celario, la strada dove ieri mattina si è verificata la frana. I soccorritori, vigili del fuoco, forze dell'ordine e protezione civile scavano da ore alla ricerca dei dispersi. Le altre due vittime sono una donna di trentuno anni, Eleonora Sirabella, e una bambina di età compresa tra cinque e sei anni.

A cura di Alessia Rabbai
27 Novembre
14:32

Papa Francesco sulla frana: "Sono vicino alla gente di Ischia coinvolta nell'alluvione"

Papa Francesco è intervenuto sulla frana di Ischia, con un messaggio rivolto a tutte le persone rimaste coinvolte nella tragedia. "Sono vicino alla popolazione dell'isola di Ischia colpita dall'alluvione. Prego per le vittime e per quanti soffrono e per tutti coloro che sono intervenuti in soccorso". Il Pontefice, dopo la recita dell'Angelus nel consueto appuntamento con i fedeli della domenica, ha pregato per tutti coloro che sono rimasti coinvolti nell'alluvione, per le vittime e i soccorritori, vigili del fuoco e forze dell'ordine, che da ore scavano nel fango, per cercare i dispersi. Il messaggio del Papa è stato condiviso anche attraverso il suo canale Twitter ufficiale.

A cura di Alessia Rabbai
27 Novembre
14:20

Giornalista della Bbc ad Ischia: le immagini della frana fanno il giro del mondo

A seguire le conseguenze della frana avvenuta ieri mattina ad Ischia sono le testate nazionali e internazionali. Presente sul luogo dell'accaduto anche l'emittente britannica Bbc, con il giornalista Mark Lowen. Le immagini della frana e dei soccorritori che lavorano in mezzo al fango in cerca dei dispersi hanno fatto il giro del mondo. Ischia è infatti una meta molto amata e gettonata dai turisti stranieri, che scelgono le isole campane per le loro vacanze. Lowen nel servizio mostra gli ingenti danni provocati dalla frana ad abitazioni ed auto. La testata online Bbc News riferisce che "Un torrente di fango e detriti ha spostato alberi, inghiottito edifici e trascinato auto in mare mentre raggiungeva la costa – spiega mentre le inquadrature rivelano macchine una sopra all'altra –  Secondo quanto riferito, il corpo di una donna sarebbe stato trovato sotto il fango e molte altre persone sarebbero ancora disperse".

A cura di Alessia Rabbai
27 Novembre
14:04

Ischia, il ministro Musumeci: "Un piano nazionale per il cambiamento climatico entro l'anno"

"Un piano nazionale per il cambiamento climatico entro l'anno". Ad annunciarlo è il ministro per il Sud, Protezione Civile e Mare, Nello Musumeci, al termine della riunione straordinaria del Consiglio dei Ministri, convocato dalla Premier Giorgia Meloni, questa mattina, che ha dichiarato lo stato di emergenza per la frana di Ischia. “Il governo – ha detto Musumeci – ha sollecitato il gruppo preposto alla definitiva approvazione del Piano nazionale per l’adattamento al cambiamento climatico".

Piano, ha ricordato il ministro, che "è stato avviato nel 2016, presentato informalmente qualche anno dopo, ma ancora l’apposita commissione non ha dato l’approvazione definitiva. Da questo punto di vista il collega Pichetto si è impegnato ad adoperarsi affinché chi di competenza possa definire l’approvazione del piano entro il 31 dicembre di quest’anno perché non si può dar vita alla prevenzione se non si conosce la previsione del rischio”.

Musumeci ha anche anticipato la volontà del Governo Meloni di "dar vita a una gruppo di lavoro che coinvolga i rappresentanti dei dicasteri interessati alla pianificazione e alla gestione dei fondi, che non sono pochi, per mitigare il rischio derivante da frane e alluvioni". "Credo che sia importante sapere che per il governo l’emergenza deve essere finalmente superata – dice – Parlo delle calamità legate al dissesto idrogeologico".

A cura di Pierluigi Frattasi
27 Novembre
13:53

Elicottero della Difesa salva 5 persone isolate in un agriturismo

Un elicottero della Difesa Italiana ha salvato 5 persone rimaste isolate in un agriturismo a Casamicciola, dopo l'alluvione di ieri che ha tagliato strade e vie di comunicazione. Si tratta di 5 persone, 3 adulti e 2 bambini, che sono state recuperate con il verricello dell'elicottero HH139 dell’Aeronautica Militare. I cinque sono stati messi in salvo e trasportati a Casamicciola.

L’elicottero intervenuto fa parte del contingente di soccorso messo a disposizione ieri dal Ministro della Difesa Guido Crosetto. I soccorsi sono coordinati dal Comando Operativo di Vertice Interforze dello Stato Maggiore della Difesa. Rimangono pronti a intervenire, in caso di necessità, un elicottero CH47 dell’Esercito , un plotone genio e uno bersaglieri con 15 mezzi speciali. La Nave San Giorgio della Marina Militare, con a bordo un contingente di personale della Brigata Marina San Marco sta raggiungendo l’isola nel caso fossero necessari ulteriori aiuti.

A cura di Pierluigi Frattasi
27 Novembre
13:21

Trovata morta una bimba: era in pigiama, è la seconda vittima della tragedia di Ischia

Una bimba di 5-6 anni è stata ritrovata morta a Casamicciola dai vigili del fuoco. La piccola era in pigiama. È la seconda vittima della frana che si è abbattuta ieri notte su Ischia, dopo il ritrovamento di Eleonora Sirabella, la 31enne di Lacco Ameno.

A cura di Pierluigi Frattasi
27 Novembre
12:40

Il Cdm approva lo stato di emergenza a Ischia per un anno: stanziati 2 milioni

Il Consiglio dei Ministri ha approvato lo stato di emergenza per un anno a Ischia per la frana che ha colpito il Comune di Casamicciola Terme nella giornata di ieri, travolgendo 15 abitazioni e provocando ingenti danni a tutto l'abitato e per l'alluvione che ha provocato danni anche al resto dell'Isola Verde. Dal Cdm, presieduto dalla Premier Giorgia Meloni, e convocato alle ore 11 di oggi, è arrivato il via libera alla dichiarazione dello stato di emergenza. Stanziati 2 milioni. Ad annunciarlo, il ministro per il Sud, Nello Musumeci che ha la delega alla Protezione al termine del Consiglio dei ministri su Ischia. Simonetta Calcaterra nominata commissario straordinario per la frana.

A cura di Pierluigi Frattasi
27 Novembre
11:56

Scuole chiuse a Ischia fino a martedì, la decisione di sindaci e commissario straordinario

Scuole chiuse sull'isola di Ischia fino a martedì 29 novembre, compreso, a seguito dell'alluvione che ha colpito l'isola e ha provocato ingenti danni, oltre al disastro del fiume di fango di Casamicciola Terme. Questa la decisione presa di concerto tra i cinque sindaci dei comuni isolani e il commissario straordinario di Casamicciola in considerazione della emergenza causata dall'alluvione.

Gli istituti scolastici di ogni ordine e grado, sia pubblici che privati, resteranno quindi chiusi sia nella giornata di domani, lunedì 28 novembre 2022, che in quella di dopodomani, martedì 29 novembre. Una deliberazione che servirà anche per le verifiche strutturali all'interno dei plessi scolastici, finalizzate alla sicurezza degli studenti e di tutto il personale.

A cura di Pierluigi Frattasi
27 Novembre
11:37

Iniziato Consiglio dei Ministri per dichiarare stato di emergenza, Meloni: "Vicini alle famiglie di Ischia"

È iniziato a palazzo Chigi il Consiglio dei ministri, presieduto dalla Premier Giorgia Meloni. All'ordine del giorno "la dichiarazione dello stato di emergenza in conseguenza degli eccezionali eventi meteorologici verificatisi nel territorio dell'isola di Ischia a partire dal 26 novembre 2022".

La Presidente del Consiglio ha espresso vicinanza e solidarietà, in apertura dei lavori, a tutte le famiglie di Ischia, vittime della frana che ha devastato Casamicciola Terme. Meloni ha voluto anche ringraziare pubblicamente tutte le forze impegnate nei soccorsi, in particolare i Vigili del Fuoco che da ieri sono impegnati a lavorare nel fango, con circa 100 unità, salite a 150 con i rinforzi arrivati questa mattina.

Sono presenti alla riunione del Consiglio, tra gli altri, i ministri Tajani, Casellati, Schillaci, Musumeci, Urso, Piantedosi, Lollobrigida, Bernini, Sangiuliano, Pichetto, Santanché e Roccella.

A cura di Pierluigi Frattasi
27 Novembre
10:45

La solidarietà del sindaco di Roma, Gualtieri: "Vicini alle famiglie di Ischia"

"Roma è vicina alle famiglie, ai sindaci e a tutta la comunità di Ischia colpita dalla frana". Lo scrive in un tweet il sindaco di Roma, Roberto Gualtieri. "Grazie ai soccorritori – aggiunge il primo cittadino Capitolino – impegnati nella ricerca dei dispersi. Tragedie come questa richiamano tutti all’urgenza di intervenire sui cambiamenti climatici per la cura del territorio".

A cura di Pierluigi Frattasi
27 Novembre
10:29

Ci sono 2 bimbi tra gli 11 dispersi e 4 feriti: il bilancio del Prefetto Palomba sul disastro di Ischia

Ci sono anche 2 bambini tra gli 11 dispersi per la frana che ha colpito Casamicciola Terme, sull'Isola di Ischia, nella giornata di ieri. I due bimbi appartengono a due nuclei familiari distinti. I feriti sono 4, dei quali uno grave, ricoverato in codice rosso presso l'Ospedale Antonio Cardarelli di Napoli, presso il Trauma Center. Dispersa anche una anziana 93 enne, bloccata nella sua casa sommersa dal fango fino a 3 metri. I pompieri non riescono a raggiungerla. Tra i dispersi anche 2 cittadini bulgari.

Mentre sono 167 gli sfollati, che hanno trovato tutti sistemazione in albergo o autonomamente. Le forze dell'ordine impegnate nei soccorsi contano 220 unità, tra Polizia, Carabinieri e Guardia di Finanza. Questi i dati comunicati dal Prefetto di Napoli, Claudio Palomba, al termine della riunione del centro coordinamento soccorsi che si è tenuto questa mattina in Prefettura a Napoli.

Al momento, la Prefettura ha accertato una sola vittima, identificata nella serata di ieri in Eleonora Sirabella, di 31 anni, originaria del comune ischitano di Lacco Ameno e che risiedeva a Casamicciola. La donna lavorava come commessa sull'Isola Verde.

A cura di Pierluigi Frattasi
27 Novembre
10:04

I sommozzatori cercano corpi a mare, ispezionate le auto nel Porto

Anche i sommozzatori dei vigili del fuoco sono impegnati nelle ricerche dei dispersi a Ischia. Da questa mattina hanno iniziato ad ispezionare le auto trascinate a mare dalla colata di fango nella zona del Porto. In mattinata dovrebbero sbarcare altri 50 pompieri, per aiutare nelle ricerche, a prestare soccorso alla popolazione e a liberare le strade dai detriti, in modo da renderle praticabili per le ruspe e i bobcat. Tutte le operazioni sono seguite dal capo Dipartimento dei vigili del fuoco, Laura Lega, in costante collegamento tra il Centro operativo nazionale del Corpo, il Centro di coordinamento dei soccorsi della prefettura e le zone interessate dalla frana.

A cura di Pierluigi Frattasi
27 Novembre
09:17

Riunito in Prefettura a Napoli il centro coordinamento soccorsi per la tragedia di Ischia

Si è riunito di nuovo questa mattina in Prefettura a Napoli il Centro Coordinamento Soccorsi, già insediato ieri nel Palazzo di Governo, per gestire l'emergenza idrogeologica a Casamicciola Terme, sull'isola d'Ischia. Il centro è presieduto dal prefetto di Napoli Claudio Palomba, affiancato dal direttore della Protezione civile regionale Italo Giulivo, dal commissario straordinario di governo per la ricostruzione post sisma del 2017, Giovanni Legnini e dai vertici locali delle forze dell'ordine.

A cura di Pierluigi Frattasi
27 Novembre
08:56

I vigili del fuoco inviano rinforzi a Ischia da Lazio, Abruzzo, Puglia e Molise

Per proseguire le ricerche dei dispersi a Ischia e per la messa in sicurezza delle abitazioni, il ministero dell'Interno, guidato dal ministro Matteo Piantedosi, ha inviato nuovi rinforzi ai vigili del fuoco. Diverse squadre di salvataggio sono partite da Lazio, Abruzzo, Puglia e Molise per raggiungere l'isola Verde nel Golfo di Napoli e portare soccorso alla popolazione. I pompieri saranno impiegati anche nelle operazioni di rimozione del fango dalle strade di collegamento.

A cura di Pierluigi Frattasi
27 Novembre
08:49

Frana a Ischia, ricerche nella notte. Il sindaco di Lacco Ameno: "Il Governo non ci dimentichi, come accaduto col terremoto"

Proseguono le ricerche dei dispersi della frana di Ischia, che sono continuate senza interruzioni anche stanotte. Alle ore 11,00 è prevista una riunione del Consiglio dei Ministri, presieduto dal premier Giorgia Meloni per valutare le misure per l'emergenza sull'Isola Verde. Il sindaco di Lacco Ameno, uno dei comuni isolani, Giacomo Pascale, ha trascorso la notte con i soccorritori e chiede aiuto al Governo per "non essere dimenticati e non vivere l'esperienza vissuta con il terremoto. La macchina organizzativa con il commissario Legnini deve andare", ha detto a Rainews24.

A cura di Pierluigi Frattasi
119 CONDIVISIONI
185 contenuti su questa storia
Ischia, il commissario Legnini:
Ischia, il commissario Legnini: "Il territorio andava curato, non è stato fatto, ora abbiate fiducia"
138.200 di AntonioMusella
Il decreto sulla frana di Ischia approvato al Senato: cosa prevede il testo
Il decreto sulla frana di Ischia approvato al Senato: cosa prevede il testo
Tempesta di grandine a Ischia, neve alta 30 centimetri:
Tempesta di grandine a Ischia, neve alta 30 centimetri: "Mai vista tanta così"
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni