Frana a Casamicciola (Ischia)
27 Novembre 2022
9:51

Ischia, i vigili del fuoco inviano rinforzi per cercare dispersi. Sub a mare per trovare i corpi

I vigili del fuoco hanno inviato rinforzi per cercare dispersi e liberare le strade dai detriti. In campo anche i sommozzatori. Unità cinofile bloccate dal fango. Dolore per la morte della 31enne.
A cura di Pierluigi Frattasi
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Frana a Casamicciola (Ischia)

Proseguono le ricerche degli 11 dispersi a Ischia – tra i quali 2 bambini – dopo la frana che ha colpito Casamicciola Terme nella giornata di ieri. I vigili del fuoco hanno inviato rinforzi da Lazio, Abruzzo, Puglia e Molise, per la ricerca dispersi e le operazioni di rimozione del fango dalle strade di collegamento. Mentre è arrivata da Avellino anche una squadra Usar, specializzata nella ricerca di persone sotto le macerie o disperse in situazioni avverse come quella di Ischia, composta da 6 unità. Sul posto anche Protezione Civile, carabinieri e altre unità di soccorso. Sono 4 i feriti, dei quali uno grave ricoverato al Trauma Center dell'Ospedale Cardarelli, secondo i dati comunicati dal Prefetto di Napoli stamattina. Una la vittima accertata.

In azione anche i sommozzatori a mare

In azione da questa mattina anche i sommozzatori dei Vigili del Fuoco a mare per trovare eventuali corpi. I sub stanno ispezionando le auto trascinate in acqua dal fango nella zona del Porto. La situazione continua ad essere seguita dal capo Dipartimento dei vigili del fuoco, Laura Lega, in costante collegamento tra il Centro operativo nazionale del Corpo, il Centro di coordinamento dei soccorsi della prefettura e le zone interessate dalla frana.

Mentre i cani da ricerca impiegati per trovare i sopravvissuti, dalle 14 di ieri non possono arrivare nella zona della frana perché c’è troppo fango ed è pericoloso. Le ricerche dei dispersi proseguiranno per tutta la giornata, nonostante l’allerta meteo arancione prorogata fino alle ore 18,00 dalla Protezione Civile sulla Piana Campana, Napoli, Isole, Area Vesuviana. Nel dettaglio rinforzeranno i venti e il moto ondoso. Sono previste ancora precipitazioni, anche a carattere di rovescio. L'avviso è giallo sul resto della regione.

Il bilancio dei dispersi: morta una 31enne

Sono 11 i dispersi accertati, secondo l’ultimo bollettino diramato oggi dalla Prefettura di Napoli. Morta una donna di 31 anni, Eleonora Sirabella, travolta dal fango, mentre sono 13 le persone sono rimaste ferite, 150 gli sfollati. Stamattina si è insediato di nuovo il Centro di coordinamento soccorsi del ministero dell'Interno per fare il punto sulla situazione di Casamicciola.

Alla riunione, coordinata dal prefetto Claudio Palomba, il commissario straordinario di Governo per la ricostruzione post sisma di Ischia, Giovanni Legnini, il capo della protezione civile regionale, Italo Giulivo, e i vertici locali delle forze dell'ordine. Il capo del Dipartimento della Protezione civile nazionale, Fabrizio Curcio potrebbe essere prossimamente sull'isola. Alle ore 11,00 si terrà il Consiglio dei Ministri, con il premier Giorgia Meloni, per fare il punto sull’emergenza di Ischia.

Dolore per la morte di Eleonora Sirabella

Dolore e cordoglio per la morte di Eleonora Sirabella esprime la Congrega di Sant'Anna: “Ci stringiamo in un abbraccio di cristiana fratellanza a Ciro Sirabella, vicepriore di questa Congrega, e a sua moglie Lucia, assidua nella cura del Tempio del Signore – si legge in una nota – che piangono la scomparsa della loro figlia Eleonora, vittima dell'immane tragedia di ieri”.

E conclude:

Il Parroco, nostro Assistente Spirituale, P. Pietro, il Priore, il Consiglio di Amministrazione e i Confratelli tutti la affidano a Maria Santissima, Regina dei Dolori, a Sant'Anna sua Madre e ai nostri santi patroni ed avvocati, perché sia condotta tra le anime dei giusti e goda dell'abbraccio misericordioso del Padre della Vita. Sui genitori, i fratelli e quanti piangono la sua scomparsa possa il Signore versare l'olio della consolazione e il vino della speranza: arda sempre la lampada della loro Fede perché possa un giorno illuminare il loro incontro, quando il nostro corpo mortale sarà trasfigurato per essere conformato al corpo glorioso di Cristo.

185 contenuti su questa storia
Ischia, il commissario Legnini:
Ischia, il commissario Legnini: "Il territorio andava curato, non è stato fatto, ora abbiate fiducia"
60.841 di AntonioMusella
Il decreto sulla frana di Ischia approvato al Senato: cosa prevede il testo
Il decreto sulla frana di Ischia approvato al Senato: cosa prevede il testo
Tempesta di grandine a Ischia, neve alta 30 centimetri:
Tempesta di grandine a Ischia, neve alta 30 centimetri: "Mai vista tanta così"
Dipendente del supermercato muore schiacciato da cancello, tragedia a Vallo della Lucania
Dipendente del supermercato muore schiacciato da cancello, tragedia a Vallo della Lucania
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni