Frana a Casamicciola (Ischia)
1 Dicembre 2022
7:34
AGGIORNATO02 Dicembre

Le notizie del 1 dicembre sull’alluvione che ha colpito Ischia

Salgono a 11 le vittime della frana a Casamicciola, sull'isola d'Ischia. Anche oggi sono continuate le ricerche, all'appello manca solo una dispersa: si tratta di Mariateresa Arcamone.

Dal Cdm la bozza del decreto Ischia: aiuti dal governo per 10 milioni e stop a tasse e cartelle esattoriali fino a giugno 2023.

Estratti oggi a i corpi di Gianluca Monti, il papà dei tre bambini ritrovati nei giorni scorsi, di Salvatore Impagliazzo, compagno di Eleonora Sirabella, e di Valentina Castagna.

Il ministro Musumeci, in una informativa alla Camera, ha dichiarato che sono circa 900 gli edifici che sono stati interessati dalla frana. I Vigili del Fuoco hanno effettuato 272 controlli: 45 strutture sono inagibili, 56 a rischio.

Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Frana a Casamicciola (Ischia)
01 Dicembre
20:30

Dal Cdm 10 milioni per la frana di Ischia, stop tasse e cartelle esattoriali fino a giugno 2023

Arrivano altri 10 milioni di euro a Casamicciola per gli interventi della Protezione Civile dopo la frana e il fiume di fango di sabato 26 novembre. La decisione è arrivata dal Consiglio del Ministri di stasera. Stop anche al versamento dei tributi, alle cartelle esattoriali, a contributi e ai termini per gli adempimenti fino a giugno 2023. I versamenti sospesi saranno effettuati, senza sanzioni e interessi, in unica soluzione entro il 16 settembre 2023, o fino a sessanta rate mensili a partire da quella data. Questo il contenuto della bozza di Decreto Legge all'attenzione del Governo Meloni.

Sono solo alcuni degli interventi per Casamicciola e Lacco Ameno. Sospesi fino alla fine dell'anno anche i termini processuali, sospese le udienze dei procedimenti civili e penali pendenti e rinviate a dopo il 31 dicembre 2022 presso la sezione distaccata di Ischia del tribunale di Napoli e presso l'ufficio del giudice di pace di Ischia, nonché – su istanza di parte – quelle in tutti gli altri uffici giudiziari in cui almeno una delle parti o i suoi avvocati (se la nomina è anteriore al 26 novembre) abbiano residenza o sede nei comuni di Casamicciola Terme o Lacco Ameno. Fino a fine anno, inoltre, sono sospesi i termini per gli atti.

Queste disposizioni non si applicano però in alcuni tipi di cause. Tra queste, quelle su diritti dei minori, assegno di mantenimento, Tso, protezione contro gli abusi familiari e convalida di espulsione. Posticipato alla fine del 2023 il termine per lo smantellamento dei tribunali distaccati. Per la proroga di un anno, fino al 31 dicembre 2023, della sezione distaccata di Ischia del tribunale di Napoli, sono stanziati 54mila euro.

A cura di Pierluigi Frattasi
01 Dicembre
18:40

Il Prefetto: "In caso di allerta meteo gialla o arancione saranno evacuate 1300 persone"

"In caso di nuova allerta meteo gialla o arancione saranno evacuate fino a 1.300 persone a Casamicciola". Lo ha detto il prefetto di Napoli, Claudio Palomba, a margine del comitato operativo che si è tenuto oggi con il neo commissario per la frana, Giovanni Legnini, e il capo della Protezione Civile, Fabrizio Curcio. Legnini, nominato dal governo Meloni, con l'accordo della Regione Campania, sarà a Casamicciola già stasera. Sono 1.134 gli edifici verificati al momento tra quelli considerati in area di rischio. Il monitoraggio sarà ultimato stasera. Sono circa 600 gli edifici da sgomberare.

"In caso di allerta meteo gialla o arancione – ha spiegato Palomba – almeno mille, forse milletrecento, residenti ischitani dovranno abbandonare le proprie abitazioni fino a cessata emergenza". Dove andranno? L'obiettivo è alloggiarli in hotel, solo come ultima risorsa in palestre o palazzetti dello sport. Le forze dell'ordine presidieranno le case abbandonate, contro eventuali atti di sciacallaggio.

Sulla Campania al momento è previsto un peggioramento delle condizioni meteo già da domani, ma non sono stati diramati nuovi avvisi di allerta meteo. In caso di allerta, sarà emanata un'ordinanza che inviterà i cittadini a raggiungere i centri di sicurezza, con delle navette. Anche chi non è in zona rossa potrà andare via, se lo vorrà, e trovare sistemazione sulle navi al porto di Casamicciola.

A cura di Pierluigi Frattasi
01 Dicembre
18:13

Salgono a 300 gli sfollati, 59 sono ragazzi e bambini

Salgono a circa 300 gli sfollati da Casamicciola Terme, a causa dell'alluvione che sabato scorso ha provocato un fiume di fango che ha devastato numerose case e mietuto 11 vittime. Si cerca ancora un disperso. Dei 300 sfollati, 59 sono minori: ragazzi e bambini piccoli. A fornire gli ultimi dati aggiornati è stato il Prefetto di Napoli, Claudio Palomba, nel corso della conferenza stampa che si è tenuta oggi per fare il punto della situazione. Nella giornata di oggi ci sono stati 3 ritrovamenti di persone disperse. Al momento continuano le ricerche di una quarta persona.

A cura di Pierluigi Frattasi
01 Dicembre
15:45

È di Valentina Castagna l'undicesimo corpo recuperato nelle macerie di Ischia

Identificata l'undicesima vittima rinvenuta nel primo pomeriggio di oggi. Si tratta di Valentina Castagna. È la mamma dei tre fratellini morti nella frana. La donna è stata identificata dai suoi familiari.

Valentina, 37 anni, fa parte di una famiglia sterminata dalla frana di Casamicciola. I primi a essere ritrovati sono stati i i figli più piccoli, Marie Teresa di 6 anni e Francesco di 11 anni. Poi due giorni dopo è stato rinvenuto il corpo di Michele di 15 anni. E oggi la mamma, recuperata anche grazie ai cani molecolari del Soccorso Alpino della Guardia di Finanza. Le salme si trovano adesso presso la sala mortuaria dell'ospedale Rizzoli di Ischia. Manca all'appello l'ultima dispersa, Mariateresa Arcamone.

A cura di Ciro Pellegrino
01 Dicembre
14:14

Ischia, i soccorritori trovano corpo di una donna: 11 vittime accertate

Un terzo corpo è stato recuperato oggi a Casamicciola, in via Santa Barbara; sono in corso le operazioni di identificazione, si tratterebbe di una donna. Questa mattina erano stati recuperati i cadaveri di Salvatore Impagliazzo e di Gianluca Monti; il primo era nel giardino di una casa abbandonata in via Santa Barbara, l'altro era sepolto dal fango in zona Celario. Con l'ultimo ritrovamento sale a 11 il bilancio delle vittime accertate. In attesa dell'identificazione i dispersi sono ancora ufficialmente due: Valentina Castagna, moglie di Monti e madre dei tre bambini i cui corpi sono stati recuperati nei giorni scorsi, e la 31enne Mariateresa Arcamone.

A cura di Nico Falco
01 Dicembre
12:48

Il bilancio delle vittime di Ischia sale a 10: recuperato anche il corpo di Gianluca Monti

Gianluca Monti è la decima vittima accertata dell'alluvione che ha colpito Casamicciola il 26 novembre scorso. Il giovane tassista ischitano è stato trovato nella mattinata di oggi, giovedì 1 dicembre: Monti è il padre di Michele, 15 anni, Francesco, 11 anni e Maria Teresa, di soli 6 anni, tra le vittime dell'alluvione ritrovate nei giorni scorsi; resta invece ancora dispersa Valentina Castagna, moglie di Monti e madre delle tre piccole vittime, che non è ancora stata ritrovata.

Pochi minuti prima del ritrovamento di Monti è stato recuperato anche il cadavere della nona vittima della frana di Casamicciola: si tratta del giovane marittimo Salvatore Impagliazzo, compagno di Eleonora Sirabella, la 31enne che è stata la prima vittima accertata dell'alluvione.

 
A cura di Valerio Papadia
01 Dicembre
12:11

Trovato il corpo di Salvatore Impagliazzo, il compagno della prima vittima accertata di Ischia

Salvatore Impagliazzo ed Eleonora Sirabella
Salvatore Impagliazzo ed Eleonora Sirabella

È stato recuperato in questi minuti il corpo di Salvatore Impagliazzo. Era sepolto dal fango in un giardino, a pochi metri dal punto in cui era stato rinvenuto il cadavere di Eleonora Sirabella, la sua compagna, prima vittima accertata della frana che ha travolto Casamicciola nella notte di sabato scorso. Entrambi vivevano in un'abitazione di via Celario, nell'area maggiormente colpita dall'alluvione. Con Impagliazzo sale a 9 il numero delle vittime identificate; un decimo corpo è stato recuperato e si tratterebbe di Gianluca Monti, il padre dei tre fratellini i cui cadaveri sono stati recuperati nei giorni scorsi; i dispersi sarebbero quindi ancora due: Valentina Castagna, moglie di Monti e madre dei tre ragazzini, e la 31enne Mariateresa Arcamone.

A cura di Nico Falco
01 Dicembre
12:06

Recuperati i corpi di due uomini nel fango di Casamicciola. Salgono a 10 i morti accertati

 

Sono stati estratti due corpi, entrambi di uomini, dal fango che ha travolto Casamicciola a Ischia sabato 26 novembre. Il primo corpo senza vita è stato estratto in via Santa Barbara e l'altro in via Celario.

Uno è Salvatore Impagliazzo, il compagno di Eleonora Sirabella.  L'altro corpo dovrebbe essere quello di Gianluca Monti, giovane tassista sposato con Valentina Castagna, casalinga che accudiva i tre figli Michele, Francesco e Maria Teresa, di appena sei anni, tutti morti nella tragedia ischitana.

Sale dunque a 10 il numero dei morti accertati, ci sono altri 2 dispersi, Valentina Castagna e Mariateresa Arcamone.

La Procura di Napoli ha aperto un fascicolo per disastro colposo a carico di ignoti. Appuntamento oggi alle 16 nella sala operativa della Prefettura di Napoli per il Centro coordinamento soccorsi al quale parteciperanno, in videoconferenza, tutti i componenti del Centro operativo comunale di Casamicciola.

A cura di Ciro Pellegrino
01 Dicembre
11:21

Individuati due corpi in due zone diverse della frana. Estratto un uomo

Sono stati individuati due corpi, in due punti diversi dell'area oggetto della frana a Casamicciola, sull'isola di Ischia ed è stato estratto il corpo di un uomo.

L'uomo estratto potrebbe essere Gianluca Monti. L'altro corpo, localizzato, non estratto, in una zona diversa, potrebbe essere quello di Salvatore Impagliazzo, compagno di Eleonora Sirabella la prima vittima accertata della frana. Sul luogo i soccorritori tengono un telo per coprire pietosamente le immagini del recupero dei corpi.

L'area al momento è interdetta. Agenti di polizia e carabinieri bloccano chiunque voglia accedere.

In questo momento i pompieri intensificano le operazioni di scavo nell'area di via Celario, zona collinare, da dove è partita la colata rapida di fango che ha devastato la zona e causato, ad oggi, la morte di 8 persone, 4 persone disperse e 5 feriti, di cui una in prognosi riservata attualmente ricoverata al Trauma Center dell'ospedale Cardarelli di Napoli.

A cura di Ciro Pellegrino
01 Dicembre
11:20

Oggi incontro in Prefettura per coordinare i soccorsi a Casamicciola

Come comunicato in una nota, nel pomeriggio di oggi, giovedì 1 dicembre, alle ore 16, nella Sala Operativa degli uffici della Prefettura di Napoli, in piazza del Plebiscito, si terrà una riunione del Centro Coordinamento Soccorsi (CSC) per l'isola di Ischia. Alla riunione, in videoconferenza, parteciperanno anche tutti i componenti del Centro Operativo Comunale (COC) di Casamicciola che, nei luoghi colpiti dall'alluvione, sta coordinando i soccorsi, soprattutto nel tentativo di individuare gli altri 4 dispersi che, al momento, ancora mancano all'appello.

Dopo la riunione – come comunica ancora la nota – si terrà poi una conferenza stampa alla quale parteciperanno, sempre in videoconferenza, anche alcuni componenti del COC di Casamicciola, per fare il punto della situazione sui soccorsi.

A cura di Valerio Papadia
01 Dicembre
11:11

A Ischia stop al pagamento del mutuo per gli evacuati

Stop al pagamento del mutuo per gli abitanti di Casamicciola evacuati dopo la frana che sabato 26 novembre ha travolto il comune sull'isola di Ischia. È una delle misure annunciate dal ministro per la Protezione CIvile e le Politiche del mare, Nello Musumeci, nella sua informativa urgente alla Camera.

Il governo prevede l'approvazione di un primo piano di interventi urgenti necessari per prestare soccorso delle persone, per la rimozione delle situazioni di pericolo e il ripristino dei servizi pubblici.

Il provvedimento prevede inoltre che i soggetti titolari di mutui sugli edifici danneggiati hanno il diritto di chiedere sospensione del pagamenti e contiene deroghe normative necessarie per accelerare svolgimento interventi.

A cura di Ciro Pellegrino
01 Dicembre
09:54

Musumeci alla Camera: "A Ischia 8 morti, 4 dispersi, 5 feriti, 900 edifici interessati"

Nello Musumeci, ministro per la Protezione Civile e le Politiche del Mare, in una informativa urgente alla Camera ha fatto il punto sulla tragedia di Ischia: "Si è registrato il decesso di 8 persone, ci sono 4 dispersi e 5 feriti, di cui una in modo grave ricoverata al Cardarelli". Gli sfollati, ha ricordato il Ministro, sono circa 290 mentre sono 900 gli edifici che, in vario modo, sono stati interessati dalla frana che si è verificata sabato notte sull'isola del Golfo di Napoli.

I Vigili del Fuoco hanno effettuato 272 controlli: 45 strutture sono inagibili, 46 sono agibili ma esposte a rischio esterno e 162 sono agibili. Ad Ischia, in questa fase di piena emergenza, si sta valutando di fare ricorso alla didattica a distanza in quanto "la riapertura delle scuole comporterebbe criticità a livello di viabilità".

A cura di Nico Falco
01 Dicembre
09:38

Arrivati in via Celario nuovi mezzi per cercare i dispersi

Prosegue la ricerca dei dispersi a Casamicciola dopo la frana che ha sepolto strade e case nella notte di sabato. Questa mattina sono arrivati i nuovi mezzi dei Vigili del Fuoco per agevolare il passaggio degli uomini nei luoghi invasi da fango e detriti in via Celario, nella zona maggiormente colpita. Al momento mancano all'appello quattro persone (Gianluca Monti e la moglie Valentina Castagna, Salvatore Impagliazzo e Mariateresa Arcamone), mentre le vittime accertate sono otto.

A cura di Nico Falco
01 Dicembre
08:36

Il sindaco Manfredi: "Cittadini non capiscono quali pericoli corrono con abusi edilizi"

Il sindaco di Napoli Gaetano Manfredi / foto Fanpage.it
Il sindaco di Napoli Gaetano Manfredi / foto Fanpage.it

Il sindaco di Napoli e della Città Metropolitana di Napoli, Gaetano Manfredi, è tornato sull'argomento degli abusi edilizi in merito alla frana di sabato notte ad Ischia. "Purtroppo la percezione del rischio da parte dei cittadini, che non è solo un problema del Sud Italia, è molto bassa – ha detto al Corriere della Sera, commentando la fotografia della villetta sospesa sul burrone – è un fatto culturale ed è un grande problema: chi conosce questi temi che io ho studiato per tanti anni sa che il primo agente della protezione civile è il cittadino stesso. Quindi se non è consapevole dei rischi che corre è molto difficile garantirne la sicurezza".

Manfredi si è poi soffermato sull'apparato burocratico che regola gli interventi in caso di rischio idrogeologico, parlando delle "decine di autorizzazioni e di passaggi" richiesti e del fatto che "spesso le aree in cui si deve intervenire sono private e quindi se si procede agli espropri i proprietari fanno ricorso". "Il Governo dovrebbe procedere a una grande semplificazione – ha aggiunto – perché è pazzesco che si aspettino anni e anni per interventi che impattano sulla sicurezza della collettività".

A cura di Nico Falco
01 Dicembre
08:13

A Ischia in definizione nuova zona rossa e piano per eventuale evacuazione per maltempo

I tecnici e la Protezione Civile sono al lavoro ad Ischia per delimitare la nuova zona rossa, in previsione del maltempo che è previsto tra domani e sabato e che potrebbe provocare nuovi disagi oltre a rendere più difficoltosi gli interventi e le ricerche dei dispersi; il nuovo perimetro potrebbe essere più ampio di quello attuale; nel centro di coordinamento dei soccorsi di Casamicciola si sta approntando anche il piano per una eventuale evacuazione. La Prefettura di Napoli, ha spiegato il prefetto Claudio Palomba, è al lavoro per definire entro il fine settimana il "Piano speditivo di emergenza", di cui il Comune di Casamicciola era sprovvisto.

A cura di Nico Falco
01 Dicembre
07:45

Da oggi al lavoro il commissario straordinario Legnini per la frana di Ischia

Giovanni Legnini
Giovanni Legnini

Parte da oggi l'incarico di Giovanni Legnini, nominato ieri sera commissario straordinario per la Protezione Civile ad Ischia. Una indicazione che, al contrario di quella precedente, che vedeva designata la commissaria di Casamicciola Simonetta Calcaterra, ha incassato il placet della Regione Campania. Legnini era stato scelto già come commissario per la ricostruzione post terremoto nell'isola del Golfo di Napoli.

"Un commissario già dotato di struttura tecnica, per l'incarico in atto ricoperto – ha commentato il ministro per la Protezione Civile Nello Musumecici è apparsa la scelta più pertinente dal punto di vista tecnico e logistico. Dovrà mettersi al lavoro per affrontare, d'intesa con il nostro Dipartimento nazionale, gli adempimenti che la legge gli affida".

A cura di Nico Falco
185 contenuti su questa storia
Ischia, il commissario Legnini:
Ischia, il commissario Legnini: "Il territorio andava curato, non è stato fatto, ora abbiate fiducia"
61.070 di AntonioMusella
Il decreto sulla frana di Ischia approvato al Senato: cosa prevede il testo
Il decreto sulla frana di Ischia approvato al Senato: cosa prevede il testo
Tempesta di grandine a Ischia, neve alta 30 centimetri:
Tempesta di grandine a Ischia, neve alta 30 centimetri: "Mai vista tanta così"
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni