Ancora un disagio per i passeggeri della Linea 1 della metropolitana di Napoli: poco prima delle 19, infatti, la circolazione è stata sospesa, per motivi ancora non chiari, tra le fermate di Dante e Garibaldi, in entrambe le direzioni. Regolare al momento la circolazione tra Piscinola e Dante. Lo ha comunicato l'Azienda Napoletana Mobilità: un bel problema ora per i tanti pendolari e cittadini che, soprattutto in questa fascia oraria, usano la linea 1 per tornare a casa dopo il lavoro.

Il problema principale è soprattutto per chi deve raggiungere Piazza Garibaldi: con la circolazione interrotta proprio su quella tratta, l'unico modo per raggiungere la Stazione Centrale da dove partono poi i treni per tutta Italia ma anche gli altri mezzi pubblici che collegano il capoluogo napoletano con la propria provincia e le altre sono i taxi o gli autobus, che però devono fare i conti con il normale traffico cittadino. Appena ieri, stesso problema lungo la stessa tratta, e ancora più a lungo: attorno alle 15.30 era stato diramato l'avviso dell'interruzione della circolazione e solo alle 6 di questa mattina l'Azienda Napoletana Mobilità ha comunicato la ripartenza regolare sull'intera tratta. E dopo appena 12 ore, nuovo avviso di interruzione, ancora una volta tra le fermate di Dante e Garibaldi, che comprende anche Toledo, Municipio e Università (in attesa della pluridecennale attesa dell'apertura della stazione Duomo), che sono anche quelle più utilizzate dai cittadini. Gli stessi che infatti hanno poi invaso la pagina social dell'Azienda Napoletana Mobilità per protestare contro l'ennesimo disservizio registrato.