202 CONDIVISIONI
14 Settembre 2022
13:14

Lavinia Trematerra, morta a 7 anni schiacciata da una statua: aperta un’inchiesta

La Procura di Roma ha aperto una inchiesta ufficiale sulla morte di Lavinia Trematerra, la bimba napoletana di 7 anni morta schiacciata da una statua in Germania.
A cura di Valerio Papadia
202 CONDIVISIONI

C'è ufficialmente anche in Italia una inchiesta sulla morte di Lavinia Trematerra, la bambina napoletana di 7 anni morta lo scorso 26 agosto a Monaco di Baviera, in Germania, dopo essere stata schiacciata da una statua di marmo nell'albergo nel quale alloggiava insieme ai genitori: la Procura della Repubblica di Roma ha aperto un fascicolo di indagine per approfondire la vicenda e stabilire eventuali responsabilità nella morte della bambina; anche i magistrati tedeschi hanno avviato un procedimento per fare chiarezza sulla tragedia.

La morte di Lavinia Trematerra a Monaco di Baviera

La tragedia in cui ha perso la vita Lavinia Trematerra è occorsa, come detto, lo scorso 26 agosto. La bimba, 7 anni, si trovava in vacanza con i genitori – due stimati avvocati napoletani – a Monaco di Baviera: la piccola stava giocando all'esterno dell'hotel nel quale la famiglia alloggiava quando, improvvisamente, una delle statue di marmo che adornavano il giardino dell'albergo è caduta e ha schiacciato Lavinia. Inutili i tentativi dei soccorritori di rianimarla: per la bambina non c'è stato nulla da fare.

La mamma della bimba: "Sarai sempre il nostro angelo"

Subito dopo la tragedia, tanti sono stati i messaggi che hanno invaso i social network di persone che hanno espresso cordoglio alla famiglia della bambina: entrambi i genitori, come detto, a Napoli sono avvocati stimati e conosciuti. Tra i messaggi apparsi su Facebook dopo la morte della piccola di 7 anni c'è anche quello della mamma, che ha scritto: "Sei e sarai sempre il nostro angelo, rip. Amore della nostra vita".

202 CONDIVISIONI
Corriere fa una consegna e rapisce bimba di 7 anni sul viale di casa: trovata morta due giorni dopo
Corriere fa una consegna e rapisce bimba di 7 anni sul viale di casa: trovata morta due giorni dopo
5.012 di Videonews
Crescenzo Della Ragione, morto nella discoteca Il Ciclope: dopo 7 anni condannato il titolare
Crescenzo Della Ragione, morto nella discoteca Il Ciclope: dopo 7 anni condannato il titolare
Sulla frana di Ischia aperta inchiesta per disastro colposo. Ma si indaga anche sull'abusivismo edilizio
Sulla frana di Ischia aperta inchiesta per disastro colposo. Ma si indaga anche sull'abusivismo edilizio
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni