12.134 CONDIVISIONI

La mamma di Geolier: “Prima di Sanremo aveva già vinto, nella vita. È il nostro orgoglio”

Il rione Gescal di Secondigliano attende il ritorno di Geolier, al secolo Emanuele Palumbo, dopo la partecipazione al festival: sono già pronti a festeggiarlo.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Napoli Fanpage.it
A cura di Nico Falco
12.134 CONDIVISIONI
Immagine

Un secondo posto nella classifica finale di Sanremo, dopo il primo guadagnato nella serata cover, ma per gli abitanti del rione Gescal di Secondigliano, quelli che lo hanno visto crescere e lo hanno seguito nei suoi primi passi nel mondo della musica (e nella sua incredibile e veloce scalata al successo), Geolier su quel palco ci è salito già da vincitore, nella vita. Lo spiega la madre, visibilmente emozionata. La sua prima fan, anche se (come ha raccontato Emanuele Palumbo stesso, strappando qualche risata) nella serata cover aveva preferito Angelina Mango.

Appena tornata a Secondigliano, e in attesa del figlio, ora impegnato nella "tournée" delle ospitate televisive del dopo Sanremo, la donna parla per la prima volta di questa esperienza. Poche parole, che valgono come uno sfogo ma ricco di soddisfazione, interrotte più volte dall'applauso e dall'affetto dei vicini che, come lei, sono rimasti col fiato sospeso in attesa che Amadeus annunciasse il vincitore: prima Angelina Mango con "La noia", subito dopo Geolier con "I p'me, tu p'te".

Mio figlio è l'orgoglio di tutti. Ha portato il napoletano, però davvero, col rap. Per me è veramente una soddisfazione. Ha vinto, dal primo giorno che ha fatto "Secondigliano" (il singolo con cui ha debuttato, "P Secondigliano", realizzato nel 2018 con Nicola Siciliano). Sono orgogliosa di mio figlio, ma di tutto, anche dei valori che ha. Emanuele è felice, perché comunque lui ha vinto. È andato a Saremo, ma qui tutti lo amano. È grande, ma da quando è uscito con "Secondigliano", mio figlio è stato sempre grande e ama tutti, perciò lo amano.

12.134 CONDIVISIONI
Geolier, il premio dopo Sanremo: "Io appartengo a Napoli". La mamma di Giò Giò contesta
Geolier, il premio dopo Sanremo: "Io appartengo a Napoli". La mamma di Giò Giò contesta
Il sindaco di Napoli dice che Geolier a Sanremo ha dato una immagine positiva della città
Il sindaco di Napoli dice che Geolier a Sanremo ha dato una immagine positiva della città
La notte di Geolier a Sanremo, il rione Gescal a Napoli lo celebra: "È uno di noi, viene dal nulla"
La notte di Geolier a Sanremo, il rione Gescal a Napoli lo celebra: "È uno di noi, viene dal nulla"
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views