251 CONDIVISIONI
video suggerito
video suggerito

Invasione di vespe orientali a Napoli, l’esperto: “Stanno fondando nuove colonie”

I grossi insetti avvistati a Poggioreale. Andrea Becchimanzi, esperto entomologo dell’Università Federico II, a Fanpage.it: “Potrebbero essere le fondatrici svernanti o le prime nate di una nuova colonia”
A cura di Pierluigi Frattasi
251 CONDIVISIONI
Foto Comitato di Quartiere Poggioreale
Foto Comitato di Quartiere Poggioreale

Invasione di vespe orientali nella zona di Poggioreale, al centro di Napoli. I grossi insetti, simili a calabroni e pericolosi per la loro puntura, sono stati avvistati in questi giorni nella zona del Tribunale di Napoli, al Centro Direzionale. A segnalarlo è il Comitato di quartiere di Poggioreale, con Carmine e Salvatore Meloro. "Si tratta di Vespa orientalis – spiega a Fanpage.it Andrea Becchimanzi, esperto entomologo e ricercatore del Dipartimento di Agraria dell'Università degli studi di Napoli Federico II – Potrebbero essere le fondatrici svernanti o le prime nate di una nuova colonia".

Pericolose per le punture

Questo tipo di vespe, infatti, si può vedere sia prima dell'estate che subito dopo. Sono protagoniste, a volte, di fastidiose punture, che possono diventare anche pericolose a seguito di shock anafilattico. Ma la loro presenza a Napoli non deve allarmare. "Non c’è nulla di strano – precisa Becchimanzi – Le colonie di vespe sono stagionali, al primo freddo invernale la colonia muore con l’eccezione delle femmine accoppiate che passeranno l’inverno (femmine svernanti). Essendosi già accoppiate, all’arrivo della primavera saranno pronte a fondare una nuova colonia".

Lo scorso anno le vespe orientali a Napoli sono state avvistate anche a novembre inoltrato. Il protrarsi del bel tempo e di temperature favorevoli allo sviluppo e all’attività degli insetti, infatti, può favorire la presenza di popolazioni attive di vespidi (vespe e calabroni) anche in questo periodo dell’anno. Il cambiamento climatico può favorire la presenza di questi insetti in periodi dell’anno e in località in cui non si erano ancora avvistati". Vespe di questo tipo sono state avvistate anche in altri quartieri, come Fuorigrotta e Vomero.

251 CONDIVISIONI
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views