Drammatico incidente stradale, purtroppo mortale, quello che si è verificato alle prime luci di questa mattina in via Reggia di Portici, alla periferia occidentale di Napoli: la vittima è un uomo, le cui generalità non sono ancora state rese note, di età compresa tra i 40 e i 50 anni, investito da un'automobile. Ancora poco chiara anche la dinamica dell'incidente: intorno alle 6.30, la vittima è stata attraversando la strada buia, quando è stata colpita dall'automobile, che l'ha sbalzata per circa 500 metri sull'asfalto: violentissimi l'impatto e la caduta al suolo, che non hanno lasciato scampo alla vittima. Sul posto sono arrivati i sanitari del 118, che non hanno potuto fare altro che constatare il decesso dell'uomo; sul luogo dell'incidente anche gli uomini della Sezione Infortunistica Stradale della Polizia Municipale di Napoli, che hanno effettuato tutti i rilievi del caso per determinare l'esatta dinamica di quanto accaduto, come detto ancora poco chiara. Come da prassi, saranno effettuati anche i test per rilevare eventuale presenza di alcol o droghe nel sangue del conducente dell'automobile, che si è fermato a prestare i primi soccorsi.

La scorsa settimana, invece, un giovane di soli 25 anni è deceduto in seguito ad un incidente stradale che si è verificato sul raccordo Avellino-Salerno, nel territorio compreso nel Comune di Montoro, in Irpinia. La giovane vittima, che si trovava da sola nell'abitacolo, ha perso il controllo dell'automobile e si è schiantata contro il guardrail, venendo sbalzata all'esterno e impattando violentemente l'asfalto. All'arrivo dei soccorsi, per il giovane non c'è stato purtroppo nulla da fare.