Il 29 settembre la Chiesa ricorda San Michele, San Gabriele e San Raffaele

Il 29 settembre la Chiesa ricorda i tre arcangeli: San Michele, San Gabriele e San Raffaele, ognuno dei quali con la sua specifica mansione. Gli arcangeli ricoprono il posto più alto nella gerarchia degli angeli. Si tratta di nomi maschili molto comuni a Napoli e nel resto della regione Campania.
A cura di Redazione Napoli

Il 29 settembre la Chiesa ricorda i tre arcangeli: San Michele, San Gabriele e San Raffaele, ognuno con il proprio specifico compito. Gli arcangeli occupano la sfera più alta della gerarchia degli angeli. Michele, vuol dire "Chi è come Dio?", è il principe della milizia celeste che combatte contro le insidie e le malvagità del demonio difendendo gli amici di Dio e con la potenza che da lui deriva ricaccia nell'inferno satana e tutti gli spiriti maligni.

San Michele è l’antitesi di Lucifero, il capo degli angeli che decise di fare a meno di Dio e che per questo precipitò all'inferno. Nella Bibbia San Michele è nominato cinque volte: nel libro di Daniele, di Giuda, nell’Apocalisse, viene raffigurato con, a seconda dei casi, il serpente, il drago, il diavolo sotto i piedi.

Gabriele, vuol dire "Forza di Dio", è l'inviato di Dio. Egli è il rivelatore ufficiale dei piani di Dio. È lui che rivelò a Daniele i segreti del suo progetto, annunciò a Zaccaria la nascita del Battista, e ancora lui apparve a Nazareth alla Vergine Maria per predirle il concepimento per opera dello Spirito Santo di Gesù. San Gabriele è considerato colui che sta al cospetto di Dio.

Raffaele vuol dire Dio ha guarito. Nella Bibbia si racconta che accompagnò e custodì Tobia nelle peripezie del suo lungo viaggio e per questo è considerato il patrono dei viaggiatori e dei turisti. Nel libro di Tobia si narra del viaggio che intraprese per recuperare un credito del padre e fu aiutato più volte da un personaggio che poi si rivelò essere l'arcangelo Gabriele.

Michele e Raffaele sono tre nomi maschili molto comuni a Napoli e in Campania, anche Gabriele recentemente si sta diffondendo anche nella variante Gabriel.

Arriva la Juventus a Mercato San Severino, l'accoglienza dei tifosi
Arriva la Juventus a Mercato San Severino, l'accoglienza dei tifosi
1.975 di Sport Viral
A San Gregorio Armeno tornano a suonare gli zampognari dopo un anno di stop per Covid
A San Gregorio Armeno tornano a suonare gli zampognari dopo un anno di stop per Covid
La prima del San Carlo di Napoli, ovazione per Sergio Mattarella
La prima del San Carlo di Napoli, ovazione per Sergio Mattarella
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni