1.026 CONDIVISIONI
5 Giugno 2022
12:17

I funerali di Liliana de Curtis a Napoli, l’applauso del Rione Sanità per la figlia di Totò

Alla Sanità i funerali di Liliana de Curtis, la figlia di Totò, deceduta ad 89 anni venerdì scorso. Dopo la funzione verrà sepolta accanto al padre, a Napoli.
A cura di Nico Falco
1.026 CONDIVISIONI
I funerali di Liliana de Curtis alla Sanità (foto Carmine Benincasa / Fanpage.it)
I funerali di Liliana de Curtis alla Sanità (foto Carmine Benincasa / Fanpage.it)

Nonostante il caldo torrido un centinaio di persone si sono radunate davanti alla chiesa di Santa Maria dei Vergini, nel Rione Sanità, a Napoli, per porgere l'ultimo saluto a Liliana de Curtis. La figlia di Totò aveva 89 anni, è morta a Roma venerdì scorso, 3 giugno, dopo una lunga malattia. I funerali sono cominciati stamattina alle 11, un lungo applauso ha accompagnato il feretro, arrivato direttamente dalla Capitale; dopo la funzione religiosa la salma verrà portata al cimitero del Pianto di Poggioreale, dove si trova la cappella della famiglia de Curtis, nella "zona degli illustri": Liliana sarà seppellita accanto al padre, col quale aveva avuto un rapporto strettissimo.

Presenti, tra gli altri, gli attori Giacomo Rizzo ed Enzo Decaro e Mia Filippone, vicesindaco di Napoli. La chiesa è quella dove fu battezzato Totò, si trova a pochi passi dalla casa natale e di fronte al Palazzo dello Spagnolo, quello che avrebbe dovuto ospitare il museo di Totò, promesso da decenni ma mai nato. "Il sogno di mia madre era quello di tornare a Napoli – ha raccontato la figlia di Liliana, Elena Anticoli, con la voce rotta dall'emozione – lei voleva stare qui, alla Sanità. Negli ultimi giorni della sua vita le sono stata accanto ogni notte. Lei mi ha dato la forza di starle accanto. "Mamma", la prima parola che pronunci. Mamma, quando ti chiamo ti vedo correre verso di me. Mi prendi in braccio, mi guardi e mi abbracci forte forte al tuo petto. Mamma, so che ci sei sempre con me, il calore del tuo corpo mi accompagnerà a vita. Oggi mi fai piangere, ma fino a ieri mi hai fatto sorridere. La vita è fatta di opposti: gioia e dolori, vita e morte, sonoro e muto, giorno e notte. Sono due assi che si incrociano e in quel punto centrale è racchiusa l'essenza della vita: l'amore. Senza amore la vita perde il suo significato. Mentre scrivo sento il tuo respiro flebile e stanco. A breve questo respiro non lo udirò più. Ma mi pervaderà il sollievo perché la tua sofferenza è terminata. Apparterrai alla morte, sei diventata seria, hai abbandonato le pagliacciate dei vivi. Grazie, mamma, mi hai permesso di starti accanto fino alla fine. Mi hai permesso di restituirti tutto l'amore con cui mi hai ricoperto. Mamma, te vojo bene assaje".

I funerali di Liliana de Curtis alla Sanità (foto Carmine Benincasa / Fanpage.it)
I funerali di Liliana de Curtis alla Sanità (foto Carmine Benincasa / Fanpage.it)

"Voglio condividere con voi un ricordo molto bello su nonna – ha detto il nipote Simone dall'altare – spesso veniva invitata a manifestazioni, occasioni particolari in cui veniva celebrato Totò. Lei si divertiva, ma era sempre un po' stanca, era già anziana. Era diventato un nostro momento, lei mi chiedeva spesso di accompagnarla. Io mi divertivo molto, era molto bello vedere il calore che aveva intorno a sé. Una volta capitò che, a Napoli, uno degli organizzatori chiese a nonna di firmare delle fotografie del padre, saranno state quattro o cinquecento. Lei era stanca morta, in albergo io l'aiutavo in qualche modo, le passavo le fotografie. Ad un certo punto le ho detto di lasciare perdere, che l'avremmo fatto il giorno dopo. E lei mi rispose: "No, questo è per i napoletani, io devo tanto ai napoletani. Amo Napoli, voglio continuare anche tutta la notte". Mi colpì tanto. Nonna aveva una forza incredibile".

1.026 CONDIVISIONI
Padre Antonio Loffredo lascia la Basilica del Rione Sanità dopo 20 anni, arriva don Luigi Calemme
Padre Antonio Loffredo lascia la Basilica del Rione Sanità dopo 20 anni, arriva don Luigi Calemme
I funerali di Antonio Casagrande il 29 luglio, il figlio Maurizio:
I funerali di Antonio Casagrande il 29 luglio, il figlio Maurizio: "Spero ci sia tutta Napoli"
Duplice omicidio nel rione Fiat di Ponticelli, Napoli Est: torna la faida di camorra
Duplice omicidio nel rione Fiat di Ponticelli, Napoli Est: torna la faida di camorra
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni