3 Giugno 2021
11:47

Giuseppe Perrino, morto mentre giocava una partita in memoria del fratello: disposta l’autopsia

Sarà l’autopsia a stabilire le precise cause della morte di Giuseppe Perrino, il 29enne morto a Poggiomarino, nella provincia di Napoli, dopo aver accusato un malore mentre giocava una partita di calcetto in memoria del fratello Rocco, morto nel giugno del 2018 anche lui dopo aver accusato un malore.
A cura di Valerio Papadia

È ancora forte il dolore della comunità di Poggiomarino, nella provincia di Napoli, per la morte di Giuseppe Perrino, il giovane di 29 anni deceduto due giorni fa dopo aver accusato un malore mentre giocava una partita di calcio con gli amici, in memoria del fratello Rocco, deceduto tragicamente anche lui per un malore, a 24 anni, mentre si trovava in bicicletta, nel giugno del 2018. Per risalire alle precise cause che hanno portato alla morte di Giuseppe, con un passato da calciatore dilettante, come richiesto anche della famiglia, è stata disposta l'autopsia: il corpo del ragazzo è stato portato all'obitorio dell'ospedale San Leonardo di Castellammare di Stabia, dove nei prossimi giorni sarà effettuato l'esame.

Morte Giuseppe Perrino, lutto a Poggiomarino

In segno di lutto per la morte di Giuseppe Perrino, ieri, in occasione del 2 giugno, a Poggiomarino sono state annullate le celebrazioni per la Festa della Repubblica Italiana. "Oggi ricorre la Festa della nostra Repubblica.Una ricorrenza importante per noi e per la nostra storia.Purtroppo Poggiomarino piange la scomparsa di un suo giovane figlio che si ricongiunge all’amato fratello Rocco.Ieri sera abbiamo preferito annullare la cerimonia di accensione delle luci tricolori sulla facciata della casa comunale in concomitanza della tragica notizia.Non ci sono parole per esprimere il cordoglio verso la famiglia già così duramente colpita.In questo giorno che doveva essere di festa, esprimo la vicinanza di tutta la nostra comunità per la scomparsa del giovane Giuseppe" ha scritto il sindaco di Poggiomarino, Maurizio Falanga.

Bimbo di 18 mesi morto in culla nel Sannio: si indaga, disposta l'autopsia
Bimbo di 18 mesi morto in culla nel Sannio: si indaga, disposta l'autopsia
Cade da un'impalcatura mentre lavora: morto un operaio di 70 anni a Marano
Cade da un'impalcatura mentre lavora: morto un operaio di 70 anni a Marano
Malore mentre fa jogging, morto ex calciatore a Marano di Napoli
Malore mentre fa jogging, morto ex calciatore a Marano di Napoli
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni