104 CONDIVISIONI
24 Settembre 2021
12:55

Finalmente a Napoli si rivedono i carri attrezzi: sequestrati 33 motorini ai Quartieri Spagnoli

Sono 33 i motorini sequestrati ai Quartieri Spagnoli da polizia e vigili urbani perché trovati senza assicurazione. Una percentuale altissima di mezzi non coperti da Rc auto obbligatoria, che erano parcheggiati nei vicoli del rione. Tutti gli scooter sono stati rimossi dai carri attrezzi del Comune.
A cura di Pierluigi Frattasi
104 CONDIVISIONI

Sono 33 i motorini sequestrati ai Quartieri Spagnoli da polizia e vigili urbani perché trovati senza assicurazione. Una percentuale altissima di mezzi non coperti da Rc auto obbligatoria, che erano parcheggiati nei vicoli del rione. Tutti gli scooter sono stati rimossi dai carri attrezzi. L'operazione è scattata questa mattina, quando i Nibbio dell’Ufficio Prevenzione Generale e gli agenti dell’Ufficio Veicoli Abbandonati della Polizia Municipale hanno effettuato un servizio in via Concezione a Montecalvario, piazzetta Martinelli, via Francesco Girardi, via Politi, vicoletto II del Consiglio, vico I Concezione a Montecalvario, vicoletto I Consiglio, vico Lungo San Matteo e vico Due Porte a Toledo dove hanno sequestrato 33 motorini parcheggiati in strada privi di copertura assicurativa.

I carri attrezzi del Comune di Napoli, per anni fuori servizio, sono rientrati in azione quest'anno, rimuovendo veicoli parcheggiati in sosta vietata o senza assicurazione in tutta la città. Il prezzo del solo svincolo ammonta a circa 102 euro in media, senza tener conto della sosta presso la depositeria e del chilometraggio dal luogo dove il veicolo è stato prelevato. Per lo sgancio l'importo ammonta a circa la metà della somma. Il 14 settembre scorso erano stati al Vomero, in particolare in via San Giacomo dei Capri dove sono stati rimossi 19 veicoli che ostacolavano la circolazione veicolare e pedonale, sono stati elevati 10 verbali direttamente contestati e notificati ai trasgressori ed altri 43 per diverse modalità di violazioni al Codice della Strada. Altri 26 veicoli prelevati a giugno, tra via Salvator rosa, piazza Cavour, corso Secondigliano, via Suarez, via sant’Anna dei Lombardi, Riviera di Chiaia, via Monteoliveto, via Carducci, via S. Giovanni a Carbonara, via Orsi e via Rosaroll. In 9 casi si è proceduto al cosiddetto "sgancio" delle auto  sul posto, in quanto i proprietari sono giunti prima che il carro gru cominciasse a muoversi, pagando il dovuto dopo i controlli di rito della documentazione.

104 CONDIVISIONI
Napoli, ai Quartieri Spagnoli l’artigianato sostenibile di Giuseppe Cognetti
Napoli, ai Quartieri Spagnoli l’artigianato sostenibile di Giuseppe Cognetti
Sbaglia la consegna della spesa, picchiato e accoltellato da padre e figlio ai Quartieri Spagnoli
Sbaglia la consegna della spesa, picchiato e accoltellato da padre e figlio ai Quartieri Spagnoli
Da riciclo, i materiali diventano moda: ai Quartieri Spagnoli, nascono le borse di Giuseppe Cognetti
Da riciclo, i materiali diventano moda: ai Quartieri Spagnoli, nascono le borse di Giuseppe Cognetti
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni