53 CONDIVISIONI
video suggerito
video suggerito
La Festa di San Gennaro a Napoli

Festa di San Gennaro a Napoli 2023, sospese le concessioni di tavolini per bar e ristoranti

L’ordinanza del sindaco Gaetano Manfredi per l’ordine pubblico. Piano traffico in via Duomo con le strade chiuse.
A cura di Pierluigi Frattasi
53 CONDIVISIONI
Immagine di repertorio
Immagine di repertorio
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su

Sospese le concessioni per i tavolini di bar e ristoranti nella zona del Duomo di Napoli e di via dei Tribunali, in occasione della Festa di San Gennaro 2023. Stop anche alla vendita di bevande in bottiglia e contenitori rigidi. Lo prevede l'ordinanza firmata dal sindaco Gaetano Manfredi per motivi di ordine pubblico. Il provvedimento sindacale riguarderà la zona di via Duomo, su ambo i lati,  all’intersezione con piazzetta San Giuseppe dei Ruffi, piazzetta San Giuseppe dei Ruffi, su via Tribunali dall’intersezione con via Duomo fino a piazza Sisto Riario Sforza compresa. Per chi viola l'ordinanza sono previste multe fino a 500 euro. Il Comune ha previsto anche un apposito piano traffico, con la chiusura di diverse strade del centro storico alla circolazione veicolare.

L'ordinanza di ordine pubblico per la Festa di San Gennaro

L'ordinanza sindacale è stata sollecitata dalla Questura di Napoli per motivi di ordine e sicurezza pubblica in occasione dei festeggiamenti di San Gennaro, per i quali si prevede un notevole afflusso di persone con un aumento della frequentazione dei locali pubblici da parte di avventori e forte presenza di pubblico su strade e piazze anche limitrofe alle aree interessate, con un conseguente presumibile notevole consumo di bevande.

Ma cosa dispone l'ordinanza sindacale? Il dispositivo sarà in vigore dalle ore 7,00 e fino alle 14,00 di martedì 19 settembre 2023 nelle seguenti zone:

  • in via Duomo su entrambi i lati nel tratto compreso dal civico 187 all’intersezione con piazzetta San Giuseppe dei Ruffi, piazzetta San Giuseppe dei Ruffi, su via Tribunali dall’intersezione con via Duomo fino a piazza Sisto Riario Sforza compresa.

E prevede:

  • La sospensione delle autorizzazioni di occupazione di suolo pubblico rilasciate agli esercizi pubblici per il posizionamento di tavolini, espositori ed altro, attinenti alle attività commerciali;
  • Il divieto di vendita di bevande in bottiglie, lattine, contenitori di vetro, plastica rigida, tetrapak, o qualsiasi altro materiale consentendone la commercializzazione solo in bicchieri di plastica leggera o carta, in occasione dei festeggiamenti,
  • Salvo che il fatto non costituisca reato ai sensi dell’art. 650 c.p., le trasgressioni alla presente ordinanza saranno punite con la sanzione amministrativa da € 25,00 a € 500,00 ai sensi dell’art. 7 bis del D. Lgs n. 267/00, con applicazione delle procedure previste dalla legge 21.11.1981 n. 689.

Il piano di viabilità per San Gennaro 2023

Il Comune, sempre su richiesta della Questura di Napoli, ha previsto anche un apposito piano traffico.

L'ordinanza prevede di istituire, in via Duomo:

dalle ore 08.00 del 18/09/2023 fino a cessate esigenze di martedì 19/09/2023:

il divieto di sosta e fermata con rimozione forzata e sospensione di eventuali parcheggi riservati (ivi inclusi gli stalli taxi) e a pagamento su ambo i lati nel tratto compreso tra via Tribunali e piazzetta San Giuseppe dei Ruffi;

dalle ore 07.00 del 19/09/2023 fino a cessate esigenze:

  • il divieto di transito, nel tratto compreso tra via Tribunali e piazzetta San Giuseppe dei Ruffi;
  • il divieto di transito, eccetto residenti, nel tratto compreso tra piazza Museo Filangieri e via Tribunali;
  • il divieto di sosta e fermata con rimozione forzata e sospensione di eventuali parcheggi riservati (ivi inclusi gli stalli taxi) e a pagamento su ambo i lati nel tratto compreso tra piazza Museo Filangieri e via Tribunali;
53 CONDIVISIONI
95 contenuti su questa storia
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views