15 CONDIVISIONI
video suggerito
video suggerito

Falso allarme bomba all’esterno della Questura nel giorno dell’insediamento di Agricola

Allarme scattato per una valigia incustodita in via Guantai. Intervenuti gli artificieri.
A cura di Pierluigi Frattasi
15 CONDIVISIONI
Immagine di repertorio
Immagine di repertorio

Falso allarme bomba all'esterno della Questura di Napoli oggi, giovedì 6 giugno 2023, nelle stesse ore nelle quali è in corso la conferenza stampa per l'insediamento del nuovo Questore di Napoli, Maurizio Agricola. Questa mattina, infatti, secondo le prime ricostruzioni, il corpo di guardia ha segnalato una valigia incustodita in via Guantai, una stradina che si trova alle spalle della Questura, dove si trova l'ingresso secondario per i dipendenti, mentre la facciata principale dà su piazza Matteotti. A quel punto sono scattate le procedure di rito. Sul posto sono intervenuti gli artificieri. La strada però non è stata chiusa. È stata solo delimitata l'area. La Questura non è stata evacuata.

Le squadre speciali degli artificieri hanno messo in sicurezza l'area. Dopodiché hanno provveduto alla bonifica della valigia. Si è trattato, però, come detto, solo di un falso allarme. All'interno del trolley, infatti, c'erano solo una muta da sub e delle confezioni di profumo. Sono attualmente in corso le indagini per cercare di chiarire la vicenda e cercare di individuare e identificare che possa aver lasciato la valigia incustodita nei pressi di un luogo sensibile come la Questura di Napoli.

Immagine

Ieri, intanto, il sindaco Gaetano Manfredi ha ricevuto a Palazzo San Giacomo il nuovo Questore di Napoli, Maurizio Agricola. Oggetto del colloquio, la volontà di proseguire il percorso di collaborazione tra l'Amministrazione comunale e la Questura su numerosi fronti attraverso i quali lavorare per garantire la sicurezza in città. Al termine dell'incontro, Manfredi ha donato ad Agricola il crest della Città.

15 CONDIVISIONI
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views