2.333 CONDIVISIONI
10 Settembre 2021
17:10

È morto Gianandrea Ferrajoli. L’imprenditore salernitano, ceo di Mecar, aveva 41 anni

È morto a 41 anni a causa di una malattia di cui non aveva mai avuto avvisaglie, l’imprenditore salernitano Gianandrea Ferrajoli. Da 11 anni guidava l’azienda di famiglia, la Mecar, leader nella distribuzione di veicoli commerciali e industriali. Il decesso questa mattina, 10 settembre, in un ospedale romano dove era ricoverato. Il presidente di Confindustria Salerno: “Perdiamo una grande intelligenza”.
A cura di Nico Falco
2.333 CONDIVISIONI

È morto in ospedale a Roma Gianandrea Ferrajoli, 41 anni amministratore delegato di Mecar, prima azienda campana con sede a Salerno a distribuire veicoli commerciali e industriali e leader in Europa. Il noto e giovane imprenditore  è scomparso a causa di un ictus a sua volta derivato da patologia oncologica di cui non aveva avuto mai avvisaglie. Malore improvviso in Corsica, stabilizzato e trasportato da Ajaccio al Policlinico Gemelli, Ferrajoli non ha mai ripreso conoscenza. Il decesso è avvenuto sabato 10 settembre. Oltre ad essere a capo dell'azienda di famiglia (guidata prima dal nonno, il fondatore, e poi dal padre) Ferrajoli era presidente di Federauto Trucks, membro delle Task Force Energy & Resource Efficiency e Digital Transformation del B20 Italy.

La carriera di Gianandrea Ferrajoli

Laureato alla Regent’s European Business School di Londra, il giovane imprenditore si era specializzato all’Harvard Business School di Cambridge, Massachusetts ed ha lavorato a Wall Street e Londra per la banca francese Société Générale fino ai 30 anni, quando è subentrato al padre alla guida dell'azienda di famiglia.

La notizia del decesso ha scosso gli ambienti dell'imprenditoria campana e del Salernitano, dove Ferrajoli era molto conosciuto per le sue capacità oltre che per l'azienda che rappresentava. Il presidente di Confindustria Salerno, Antonio Ferraioli, lo ricorda con una nota di cordoglio:

Abbiamo appreso con immenso dolore dell’improvvisa e prematura scomparsa di Gianandrea Ferrajoli, espressione di un’imprenditoria ambiziosa, consapevole, innovatrice e determinata. Durante il suo percorso associativo, ha sempre rappresentato con onore le aziende salernitane nei consessi nazionali e internazionali. Perdiamo oggi una grande intelligenza, un uomo colto, entusiasta e gentile che tanto ha dato e ancora poteva offrire al nostro territorio. Ai suoi familiari va la nostra più profonda vicinanza.

2.333 CONDIVISIONI
Dora morta a 30 anni dopo essere caduta dal balcone, lutto cittadino a Montesano sulla Marcellana
Dora morta a 30 anni dopo essere caduta dal balcone, lutto cittadino a Montesano sulla Marcellana
Cade da un capannone e muore dopo un volo di 10 metri: tragedia sul lavoro a Polla
Cade da un capannone e muore dopo un volo di 10 metri: tragedia sul lavoro a Polla
Maddaloni, operaio morto investito da un tir sull'autostrada A14: Pietro a 47 anni lascia due figli
Maddaloni, operaio morto investito da un tir sull'autostrada A14: Pietro a 47 anni lascia due figli
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni