122 CONDIVISIONI
11 Dicembre 2020
13:55

Denuncia per stalking l’amante e consegna chat ai carabinieri: arrestati entrambi per droga

I carabinieri di San Cipriano d’Aversa (Caserta) hanno arrestato un 49enne e una 32enne per detenzione e vendita di droga. Le indagini erano partite dalla denuncia della donna, che aveva chiesto aiuto per presunti maltrattamenti da parte dell’uomo; esaminando le loro chat su WhatsApp i militari hanno scoperto che insieme coltivavano e vendevano marijuana.
A cura di Nico Falco
122 CONDIVISIONI

Da quando aveva deciso di lasciarlo, aveva raccontato ai carabinieri, lui si era rivelato uno stalker: la tormentava di continuo per costringerla a cambiare idea. E a sostegno di quelle accuse aveva consegnato anche le conversazioni avvenute tra loro su WhatsApp. Senza immaginare che quei messaggi avrebbero fatto scattare le manette per entrambi: i militari hanno scoperto che i due coltivavano e vendevano marijuana.

La storia arriva da San Cipriano d'Aversa e comincia a giugno, quando la donna, una 32enne del posto, si rivolge ai carabinieri della stazione locale per chiedere aiuto: ha deciso di interrompere la relazione con un 49enne ma lui non vuole sapere ragioni e da quando glielo ha detto ha preso a perseguitarla. Le prove di quelle accuse, aggiunge, sono nel telefono cellulare: messaggi su WhatsApp da cui si evincerebbe lo stalking. È stato proprio spulciando quella conversazione che i militari scoprono che c'è dell'altro, di cui la donna non ha però parlato.

Tra le decine di messaggi che i due si sono scambiati saltano infatti fuori fotografie di marijuana e hashish, informazioni sulla coltivazione, anche il prezzo di cessione. Abbastanza per capire che i due gestissero insieme un'attività illegale di produzione e vendita di sostanze stupefacenti. È partita quindi una indagine parallela, coordinata dalla Procura di Napoli Nord, che ha portato all'emissione dell'ordinanza firmata dal gip ed eseguita dai carabinieri di San Cipriano d'Aversa: i due ex amanti sono finiti in manette e sottoposti agli arresti domiciliari. Proseguono, intanto, gli accertamenti sui presunti maltrattamenti denunciati dalla donna.

122 CONDIVISIONI
Rompono il bloccasterzo per rubare uno scooter, ma arrivano i carabinieri: arrestati
Rompono il bloccasterzo per rubare uno scooter, ma arrivano i carabinieri: arrestati
"Mi Bebito Fiu Fiu", il trend di TikTok che racconta le chat tra l’ex presidente del Perù e l’amante
115 di Videonews
Piantagione di marijuana a Licola, carabinieri sequestrano 150 chili di droga e 632 piante
Piantagione di marijuana a Licola, carabinieri sequestrano 150 chili di droga e 632 piante
11.045 di Fanpage.it Napoli
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni