599 CONDIVISIONI
Covid 19
31 Gennaio 2021
18:29

Coronavirus Campania, 1.401 contagi e 10 morti: bollettino di domenica 31 gennaio

Sono 1.401, di cui 103 casi identificati da test antigenici rapidi, i nuovi positivi al Covid in Campania, secondo i dati diffusi dall’Unità di crisi della Regione Campania. La percentuale di positività è dell’8,2%. Nelle ultime 24 ore si registrano 10 decessi (in totale 3.757) e 625 guarigioni (156.006 totali). Da domani, 1 febbraio, nelle scuole superiori riprende la didattica in presenza.
A cura di Redazione Napoli
599 CONDIVISIONI
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Covid 19

Sono 1.401 i nuovi positivi Covid in Campania (di cui 1.215 asintomatici e 83 sintomatici), 103 dei quali identificati da test antigenico rapido; i tamponi registrati nella giornata di ieri sono stati 17.094, di cui 2.192 antigenici (la percentuale di positivi è dell'8,20%). Sale quindi a 222.185 il numero dei contagiati in regione dall'inizio dell'epidemia (1.386 dei quali identificati con test antigenici) e a 2.432.211 quello dei tamponi effettuati (di cui 26.100 antigenici rapidi).

Nel bollettino di oggi, 31 gennaio, diffuso dall'Unità di Crisi della Regione Campania, viene aggiornato il numero dei decessi: +10 (di cui 4 nelle ultime 48 ore e 6 morti in precedenza ma registrati ieri), per 3.757 totali. I guariti di oggi sono 625, per 156.006 totali. Le persone in isolamento domiciliare fiduciario sono 60.906 (+777). Gli attualmente positivi, infine, sono 62.422 (+766). Cala il numero complessivo dei ricoverati nelle strutture campane, che in base all'ultimo rilevamento è di 1.516 persone (nel bollettino precedente erano 1.527); dei ricoverati, 1.417 sono in degenza ordinaria Covid (-18), con 3.160 posti letto disponibili tra offerta pubblica e privata, e 99 (+7) in Terapia Intensiva (con una disponibilità di 656 posti letto di Rianimazione per tutte le patologie).

Da domani, 1 febbraio, riaprono ufficialmente le scuole superiori in Campania, con la ripresa delle attività in presenza. Nonostante le indicazioni, però, molti Comuni hanno deciso di sospendere o far slittare la riapertura in conseguenza dell'aumento di contagi registrati negli ultimi giorni; a Sorrento le scuole resteranno chiuse per tutto il mese di febbraio, mentre partiranno con una settimana di ritardo a Ottaviano e Torre Annunziata (Napoli) e ad Avellino.

599 CONDIVISIONI
31312 contenuti su questa storia
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni