47 CONDIVISIONI

Conferenza mondiale Unesco a Napoli 27-29 novembre, piano traffico da via Duomo a piazza Plebiscito

Napoli blindata per l’arrivo dei ministri e delle delegazioni dei 200 Stati membri dell’Unesco. Metal detector a Palazzo Reale. Il piano traffico per via Duomo, via Carbonara e piazza del Plebiscito.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Napoli Fanpage.it
A cura di Pierluigi Frattasi
47 CONDIVISIONI
Immagine

Napoli blindata per la tre giorni della Conferenza Internazionale UNESCO “Cultural Heritage in the 21st Century”, con la presenza di circa 200 delegati e ministri da tutto il mondo. Questa mattina l'inaugurazione a Palazzo Reale con il Ministro della Cultura, Gennaro Sangiuliano, il Vice Ministro degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, Edmondo Cirielli, il Direttore Aggiunto dell’UNESCO Ernesto Ottone Ramirez, e il Sindaco Gaetano Manfredi. Per i tre giorni dell'evento, da lunedì 27 a mercoledì 29 novembre, il Comune di Napoli ha disposto un apposito piano di viabilità, che coinvolgerà, oltre a piazza del Plebiscito e piazza Trieste e Trento, anche diverse strade del centro storico cittadino, da via Duomo a via Carbonara, a piazza Nicola Amore.

Napoli blindata per l'arrivo dei ministri degli Stati membri Unesco

Il dispositivo di sicurezza messo in piedi dalla Questura di Napoli è imponente, con decine di agenti a presidio del Palazzo Reale, dove sono stati installati i metal detector all'ingresso di piazza del Plebiscito. Ma cosa prevede il piano traffico del Comune?

Di seguito l'ordinanza:

1) Istituire, dalle ore 07.00 del 26/11/2023 e fino a cessate esigenze del giorno 29/11/2023, il divieto di sosta e fermata con sospensione degli stalli riservati ed a pagamento (cd. strisce blu) in:

  • Piazza Trieste e Trento;
  • Area pedonale di piazza Trieste e Trento compresa tra Palazzo Reale e Teatro San Carlo (cd. Ansa San Carlo);

2) Istituire, dalle ore 07.00 del 27/11/2023 e fino a cessate esigenze, il divieto di sosta e fermata con sospensione di tutti gli stalli, riservati ed a pagamento (cd. strisce blu), in via Duomo, ambo i lati, nel tratto compreso da piazzetta Filangieri a via Tribunali;

3) Istituire, dalle ore 07.00 del 28/11/2023 e fino a cessate esigenze, il divieto di sosta e fermata con sospensione di tutti gli stalli, riservati ed a pagamento (cd. strisce blu), in:

  • Piazza Enrico De Nicola, lato Giardinetti di Porta Capuana, da intersezione con via Carbonara fino all’intersezione con piazza San Francesco a Capuana;
  • Via Carbonara, ambo i lati, dal civico 70 fino all’intersezione con piazza Enrico De Nicola

4) Istituire, dalle ore 00.00 del 29/11/2023 e fino a cessate esigenze, il divieto di sosta e fermata con sospensione di tutti gli stalli, riservati ed a pagamento (cd. strisce blu), in:

  • Piazzetta Carolina;
  • Via Cesario Console, ambo i lati, nel tratto compreso tra l’intersezione con via Santa Lucia e l’intersezione con piazza del Plebiscito;
  • Rampe Paggeria;

5) Sospendere, dalle ore 09.00 del 29/11/2023 e fino a cessate esigenze, i posteggi del trasporto pubblico non di linea (taxi) in:

  • Piazzetta Carolina;
  • via San Carlo, altezza ingresso Galleria Umberto I;
47 CONDIVISIONI
Tropico Petrella, primo concerto in piazza Plebiscito a Napoli: il 28 giugno 2024
Tropico Petrella, primo concerto in piazza Plebiscito a Napoli: il 28 giugno 2024
Napoli, via le bancarelle dalle traverse di via Toledo: il nuovo mercato a piazza Matteotti
Napoli, via le bancarelle dalle traverse di via Toledo: il nuovo mercato a piazza Matteotti
Voragine a via Morghen, al Vomero piano traffico provvisorio: strade chiuse e divieti
Voragine a via Morghen, al Vomero piano traffico provvisorio: strade chiuse e divieti
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni