5 Novembre 2021
21:48

Comune Salerno, l’assessore alla Trasparenza: “Lasciato in ufficio da solo col pc. Così non lavoro”

Il nuovo assessore alla Trasparenza e Sicurezza del Comune di Salerno ai microfoni di TgOggiSalerno: “Non si nomina un assessore alla Sicurezza e Trasparenza e lo si lascia in un ufficio da solo con una chiave e un computer. Se questo è il modo in cui si intende lavorare, io non ci sto”.
A cura di Pierluigi Frattasi
Claudio Tringali, assessore alla Sicurezza e al Lavoro di Salerno, intervistato da TvOggiSalerno
Claudio Tringali, assessore alla Sicurezza e al Lavoro di Salerno, intervistato da TvOggiSalerno

“Ho appeno finito di fare questioni in questo palazzo, perché non si nomina un assessore alla Sicurezza e Trasparenza e lo si lascia in un ufficio da solo con una chiave e un computer. Se questo è il modo in cui si intende lavorare, io non ci sto”. È quanto afferma a TgOggiSalerno, Claudio Tringali, ex magistrato, in passato presidente della I sezione della Corte di Appello di Salerno nonché del Tribunale di Vallo della Lucania, scelto il 15 ottobre scorso dal sindaco Vincenzo Napoli – riconfermato primo cittadino alle ultime elezioni amministrative del 3-4 ottobre 2021 – come responsabile della Trasparenza e della Sicurezza nella nuova giunta al Comune di Salerno.

Un segnale forte, quello lanciato da Napoli, dell'importanza che riveste la legalità per l'amministrazione, dopo la bufera giudiziaria che ha colpito il Comune negli scorsi giorni, travolto dall'inchiesta sui presunti appalti pilotati, scoppiata solo 4 giorni prima. Ma a 20 giorni dall'insediamento, Tringali non le manda a dire e, intervistato da TgOggiSalerno, punta il dito sulle scarse risorse assegnate finora al suo assessorato.

Tringali: "Il sito del Comune va aggiornato"

Tra i progetti ai quali Tringali sta lavorando c'è poi il “sito internet del Comune che ha forte necessità – dice l'assessore – di essere aggiornato, perché così com'è non piace a nessuno. Su questo stanno lavorando i sistemi informativi. Deve essere implementato e tutto quello che accade qua dentro, a livello di giunta, deve essere conosciuto all'esterno. Ho intenzione di fare questo lavoro”.

L'assessore poi interviene sulle altre iniziative all'attenzione della giunta. Tra queste, l'installazione delle telecamere di videosorveglianza in piazza della Libertà dopo i ripetuti atti vandalici. “Il piano è pronto – spiega – Si tratta di installare le telecamere che avranno come raggio d'azione la piazza e parti dove ci sono stati atti di vandalismo. L'ultimo molto brutto: uno dei garofani è stato divelto e portato fuori dalla piazza. Con le telecamere dovremmo riuscire a gestire la piazza e poi contiamo sui salernitani. Penso che a qualcuno può non piacere, ma da questo agli atti di vandalismo ce ne corre”.

Napoli: tamponi Covid gratis, ma solo ai politici. Assessori e consiglieri non pagano
Napoli: tamponi Covid gratis, ma solo ai politici. Assessori e consiglieri non pagano
A Salerno i fuochi d'artificio vietati non solo a Capodanno, ma per tutta la settimana
A Salerno i fuochi d'artificio vietati non solo a Capodanno, ma per tutta la settimana
Napoli, tamponi Covid gratis ma solo ai politici: la replica dell'assessore Santagada
Napoli, tamponi Covid gratis ma solo ai politici: la replica dell'assessore Santagada
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni