186 CONDIVISIONI
Elezioni amministrative Napoli 2021
5 Luglio 2021
13:58

Classifica gradimento Sole24Ore: De Magistris penultimo, De Luca terzo

Crollo di gradimento per il sindaco di Napoli Luigi De Magistris secondo il Governance Poll 2021 di Noto Sondaggi per il Sole24Ore, che mette a confronto i sindaci di 105 città italiane e i 17 governatori italiani. De Magistris perde 4 posizioni rispetto allo scorso anno, dal 100esimo al 104esimo posto, penultimo in Italia, con il 35%. Nell’anno del Covid De Luca sale al terzo posto tra i governatori con +13%. La classifica dei sindaci della Campania.
A cura di Pierluigi Frattasi
186 CONDIVISIONI
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Elezioni amministrative Napoli 2021

Crollo di gradimento per il sindaco di Napoli Luigi De Magistris secondo il Governance Poll 2021 di Noto Sondaggi per il Sole24Ore, che mette a confronto i sindaci di 105 città italiane e i 17 governatori italiani. De Magistris perde altre 4 posizioni rispetto allo scorso anno, sprofondando in penultima posizione, dal 100esimo al 104esimo posto, con il 35% di consensi rispetto al 66,9% del giorno della seconda elezione nel 2016. Una voragine che segna -31,9% di consenso. Fa peggio solo Salvo Pogliese, sindaco di Catania, ultimo in classifica (105esimo posto), con il 30% di consenso (-22,3% rispetto all’elezione).

Il primo cittadino napoletano lo scorso anno, come detto, era invece quintultimo, con il 42,2%. Nell’anno del Covid19, quindi, l’ex pm ha perso il 7,2% dei consensi. Bisogna però precisare che De Magistris è al secondo mandato e non potrà quindi essere ricandidato sindaco alle prossime elezioni comunali che si terranno tra settembre e ottobre prossimi. Mentre è candidato come governatore alle regionali in Calabria.

De Luca terzo in Italia, col Covid guadagna 13%

Nel sondaggio Noto per il Sole24Ore, Vincenzo De Luca, invece, è tra i governatori più apprezzati d’Italia, al terzo posto con il 59% (+13% rispetto al 2020 quando era al 46%), preceduto solo da Luca Zaia (Veneto) primo, al 74%, (+4%), Stefano Bonaccini (Emilia Romagna) secondo al 60% (+6%), e a pari merito con Massimiliano Fedriga (Friuli Venezia Giulia) al 59,8% (-0,8) . Il sondaggio mette a confronto il consenso per i 17 presidenti di Regione (con l’eccezione della Calabria, per la scomparsa prematura di Jole Santelli) a elezione diretta e fa la differenza percentuale con il 2020.

Gli altri sindaci della Campania

Il Governance Poll 2021 mette a confronto il consenso per i sindaci delle città capoluogo di provincia. La graduatoria viene fatta in base al risultato 2021 confrontato con i voti ottenuti il giorno dell’elezione. In Campania a cavarsela meglio è Clemente Mastella, sindaco di Benevento, che in un anno schizza dal 16esimo al sesto posto. Nel 2016 incassò il 62,9% dei consensi, lo scorso anno era sceso al 59,5%, quest’anno è risalito al 59,6% (-3,4% sul 2016). Scende di due posizioni il sindaco di Salerno, Vincenzo Napoli, che passa dal 15esimo al 17esimo posto: dal 59,6% al 57,5% di consensi in un anno. Nel complesso, rispetto al 2016 ha perso il 13%. Segue in classifica il sindaco di Caserta, Carlo Marino, 70esimo, che rispetto al 2016 passa dal 62,7% al 50% (-12,7%). Lo scorso anno era al 43,2%, con un calo del 19,5%. In coda, al 100esimo posto il sindaco di Avellino, Gianluca Festa, che perde 4 posizioni in un anno, passando dal 44,7% dello scorso anno al 41% di quest’anno, con un consenso di partenza del 51,5% (-10,5%).

186 CONDIVISIONI
263 contenuti su questa storia
Elezioni Napoli, gli aggiornamenti sui candidati sindaco e il borsino del 28 settembre
Elezioni Napoli, gli aggiornamenti sui candidati sindaco e il borsino del 28 settembre
Caso Morisi, De Magistris attacca l'ex social manager e Salvini: "È l'uomo della Bestia"
Caso Morisi, De Magistris attacca l'ex social manager e Salvini: "È l'uomo della Bestia"
Napoli, alle Comunali 100 autisti Anm ai seggi elettorali come scrutatori. E i bus si fermano
Napoli, alle Comunali 100 autisti Anm ai seggi elettorali come scrutatori. E i bus si fermano
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni