317 CONDIVISIONI
Coronavirus
26 Gennaio 2021
8:11

Caserta, positivo al Covid il sindaco di Teano: “Allarme scuola, tre focolai e 200 in quarantena”

Positivo al Covid il sindaco di Teano, Dino D’Andrea. A rivelarlo è lo stesso primo cittadino che ha spiegato di aver ricevuto l’esito positivo del tampone a tre giorni dall’esecuzione. Contemporaneamente, il sindaco ha lanciato l’allarme su “almeno tre focolai Covid che ci sono nelle scuole” del Comune.
A cura di Pierluigi Frattasi
317 CONDIVISIONI
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Coronavirus

Positivo al Covid il sindaco di Teano, Dino D’Andrea. A rivelarlo è lo stesso primo cittadino che ha spiegato di aver ricevuto l’esito positivo del tampone a tre giorni dall’esecuzione. Contemporaneamente, il sindaco ha lanciato l’allarme su “almeno tre focolai Covid che ci sono nelle scuole" del Comune della provincia di Caserta. “Abbiamo – ha detto il sindaco – circa  200 persone in isolamento fiduciario, tra questi ci sono 24 bambini di Teano Centro, e 19 di altri due plessi dei borghi”.

Allarme focolai nelle scuole

Il primo cittadino nelle scorse ore ha emanato un’ordinanza che chiude le scuole per 15 giorni. Si tratta di una possibilità prevista dalla normativa in caso di emergenza. Anche il Tar della Campania, che pure ha intimato alla Regione Campania il rientro in classe per gli alunni di scuole elementari, medie e superiori, ha chiarito che i sindaci possono emanare ordinanze urgenti in casi di focolai. “In virtù della didattica in presenza – ha spiegato il sindaco di Teano D’Andrea – avevamo messo a disposizione del personale scolastico, alunni e famiglie gli strumenti necessari per tutelare e garantire un rientro in sicurezza e ad oggi dopo tante chiacchiere e lamentele delle famiglie si attesta che il numero di screening effettuato presso la collina Sant’Antonio è nettamente inferiore,  e questo è sconcertante a dispetto della realtà dei numeri del Covid ed è anche per questo che ci troviamo con circa  200 persone in isolamento fiduciario, tra questi ci sono 24 bambini di Teano Centro, e 19 di altri due plessi dei borghi”.

“Ed allora cari concittadini – ha concluso il primo cittadino – visto che attraverso riunioni e aggiornamenti con l’UOPC si è venuto a conoscenza che l’RT – Indice di contagio è superiore  a 1,5, si è reso necessario “chiudere” per almeno 15 giorni tutte le scuole di ogni ordine e grado sul nostro territorio in quanto ad oggi abbiamo nel nostro Comune almeno  3 focolai scolastici. Vi esorto ancora una volta a rispettare le norme  igienico sanitarie per il bene della pubblica salute”.

317 CONDIVISIONI
27091 contenuti su questa storia
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni