31 Agosto 2021
19:20

Caserta, lite tra 17enni per una ragazza: uno dei due accoltella il rivale alla coscia

Violenta lite tra due 17enni per una ragazza nella Villa Comunale di Sant’Arpino, in provincia di Caserta. Uno dei ragazzi ad un certo punto ha estratto un coltello a farfalla e accoltellato l’altro contendente alla coscia. L’aggressore è stato denunciato alla Procura dei Minori di Napoli per lesioni. La vittima non è grave.
A cura di Pierluigi Frattasi
Immagine d’archivio
Immagine d’archivio

Violenta lite tra due 17enni per una ragazza nella Villa Comunale di Sant'Arpino, in provincia di Caserta. Uno dei ragazzi ad un certo punto ha estratto un coltello a farfalla e accoltellato l'altro contendente alla coscia. Sul posto sono subito sopraggiungi i carabinieri, allertati da alcuni presenti, che hanno soccorso il ragazzo ferito e si sono messi sulle tracce dell'altro giovane. Intercettato a Sant'Antimo e denunciato alla Procura dei Minori di Napoli per lesioni. I due, è emerso dalle indagini, si conoscevano, ed hanno litigato per una ragazza contesa.

L'aggressione avviene a meno di due giorni di distanza dalla morte per accoltellamento del 18enne Gennaro Leone, ferito in modo letale da un 19enne durante una lite scoppiata a Caserta nel cuore della movida. Un episodio che ha riacceso i riflettori sulla violenza tra giovani e giovanissimi ed è stato al centro anche di una riunione del Comitato per la sicurezza pubblica in Prefettura. Nel caso di Sant'Arpino, la vicenda ha visto come protagonisti due 17 enni. Il primo residente a Succivo, nel Casertano, l'altro a Sant'Antimo, in provincia di Napoli, che si sono affrontati per una ragazza.

Il 17enne del Napoletano, secondo le prime ricostruzioni degli investigatori, avrebbe estratto un coltello a farfalla e colpito il rivale ad una gamba. I carabinieri della stazione di Sant'Arpino erano nelle vicinanze della villa comunale, così sono stati allertati da alcuni ragazzi che hanno detto loro di correre perché c'era un giovane ferito a terra. Il 17enne accoltellato è stato portato all'ospedale di Aversa dove è stato giudicato guaribile in quindici giorni. L'aggressore, che invece si era dato alla fuga dopo il fatto, è stato individuato dai carabinieri di Sant'Arpino e Marcianise grazie alla testimonianza della vittima e di altri ragazzi. È stato quindi intercettato a Sant'Antimo dai carabinieri del posto e denunciato alla Procura dei Minori di Napoli per lesioni.

Lite per una ragazza ad un party in spiaggia: 17enne accoltella due coetanei
Lite per una ragazza ad un party in spiaggia: 17enne accoltella due coetanei
Ragazzo accoltellato in una rissa durante la movida ad Aversa, è grave
Ragazzo accoltellato in una rissa durante la movida ad Aversa, è grave
Si scontrano 5 camion, due autisti in ospedale: 11 km di coda tra Caserta Nord e Caianello
Si scontrano 5 camion, due autisti in ospedale: 11 km di coda tra Caserta Nord e Caianello
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni