12 CONDIVISIONI

Cadavere di un uomo di 50 anni trovato in mare a Salerno: arriva la polizia scientifica

Il corpo trovato in acqua da un pescatore al largo del Porto di Salerno. Sul posto Squadra Mobile, Polizia Scientifica, vigili del fuoco e 118.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Napoli Fanpage.it
A cura di Pierluigi Frattasi
12 CONDIVISIONI
Immagine

Il cadavere di un uomo di 50 anni è stato trovato a mare da un pescatore a largo del Porto di Salerno. Si tratterebbe, secondo le prime informazioni acquisite da Fanpage.it da fonti investigative, di un cittadino italiano. Dal primo esame medico esterno, il corpo non presenterebbe segni di violenza, ma è stata comunque chiamata la Polizia Scientifica, presente sul posto assieme alla Squadra Mobile di Salerno e ad una ambulanza del 118. Sono stati avviati gli accertamenti del caso ed è stato informato il pm di turno della Procura della Repubblica di Salerno. Solo nelle prossime ore si potranno avere maggiori dettagli su quanto accaduto ed eventualmente le prime informazioni sulle possibili cause del decesso.

Il corpo era a mare nel Porto di Salerno

Al momento, risulta che il corpo sia stato ritrovato durante la notte appena trascorsa, nelle acque del Porto di Salerno. Sul posto sono subito arrivati i vigili del fuoco del Comando di Salerno, e i militari della Capitaneria di Porto, che hanno individuato il corpo senza vita che galleggiava poco distante dalla costa. Il cadavere è stato quindi raggiungo con una imbarcazione e recuperato. Quindi, sono iniziate le operazioni di identificazione della vittima e si è appurato trattarsi di un cittadino italiano di circa 50 anni.

Il cadavere scoperto da un pescatore

A scoprire il cadavere a mare è stato un pescatore, che uscito durante la notte per una battuta di pesca, ha visto il corpo senza vita che galleggiava in acqua. Il pescatore ha, quindi, chiamato subito le forze dell'ordine e i soccorsi. Al momento sembra essere esclusa la morte violenta. Tra le ipotesi, l'uomo potrebbe essere caduto accidentalmente in acqua, aver avuto un malore magari nei pressi di qualche balaustra, mentre non si esclude nemmeno l'ipotesi di un gesto estremo. Solo gli esami medico legali potranno fornire ulteriori elementi per chiarire i contorni della vicenda e le circostanze della morte.

12 CONDIVISIONI
Uccide la figlia malata a colpi di pistola e poi si suicida: tragedia ad Avellino
Uccide la figlia malata a colpi di pistola e poi si suicida: tragedia ad Avellino
Mistero a Sarno, cadavere in decomposizione trovato vicino all'ospedale
Mistero a Sarno, cadavere in decomposizione trovato vicino all'ospedale
Bimbo di 10 anni ustionato ai piedi: indagata la madre. L'ipotesi: una punizione per non aver pulito casa
Bimbo di 10 anni ustionato ai piedi: indagata la madre. L'ipotesi: una punizione per non aver pulito casa
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views