236 CONDIVISIONI
24 Gennaio 2023
9:32

Bimba di 2 anni mangia droga in casa e si sente male: ricoverata al Santobono, padre denunciato

La piccola di Giugliano in Campania, colpita da forte sonnolenza, è stata portata al Pronto Soccorso del Santobono, dove è trattenuta. Denunciato il padre per lesioni personali.
A cura di Pierluigi Frattasi
236 CONDIVISIONI
Immagine di repertorio
Immagine di repertorio

Una bimba di quasi 2 anni è stata ricoverata presso l'Ospedale Santobono di Napoli stanotte, dopo aver ingerito della droga. La bimba è originaria di Giugliano in Campania, è stata colpita da forte sonnolenza, dopo aver ingerito una sostanza con effetti simili all'hashish, ed è stata portata urgentemente al Pronto Soccorso del nosocomio pediatrico partenopeo. La piccola è stata trattenuta in osservazione questa notte ma non è in pericolo di vita. Sul posto sono arrivati subito i carabinieri che hanno avviato le indagini per comprendere l'esatta dinamica della vicenda. Secondo le prime ricostruzioni degli investigatori, si tratta di una bambina prossima ai due anni che avrebbe ingerito sostanza stupefacente nella sua abitazione di Giugliano in Campania. Denunciato il padre 33enne, la vicenda segnalata ai servizi sociali.

La bimba colpita da forte sonnolenza

Secondo le prime ricostruzioni, la bimba, dopo aver ingerito la droga, avrebbe avuto una reazione. Sarebbe stata colpita da forte sonnolenza, secondo quanto apprende Fanpage.it. La piccola è stata subito soccorsa dal personale sanitario dell'Ospedale Santobono, che le ha prestato le prime cure mediche. Adesso sta molto meglio e sarebbe già in ripresa. Secondo le prime informazioni arrivate, la bambina sembra abbia ingerito, accidentalmente, una sostanza stupefacente con effetti simili a quelli dell'hashish, una droga derivata dalla Cannabis. Una sostanza che se assunta in grandi quantità può produrre anche nausea, vomito, vertigini e tachicardia.

Denunciato il padre per lesioni personale

Il padre della piccola, un 33enne, ha avvisato il personale sanitario circa la possibilità che avesse ingerito sostanza stupefacente. All’alba i Carabinieri della stazione di Giugliano in Campania, dopo essere intervenuti nell’ospedale Santobono, hanno perquisito l’abitazione giuglianese dove abita la piccola. Lì i militari hanno rinvenuto e sequestrato 2,3 grammi di hashish. L’uomo è stato denunciato per lesioni personali colpose e segnalato alla prefettura quale assuntore. La vicenda verrà segnalata anche ai servizi sociali competenti per territorio. La bambina fortunatamente sta bene, per lei una diagnosi di 2 giorni.

(aggiornato alle ore 10,20)

236 CONDIVISIONI
"Dammi altro da bere": ubriaco, minaccia la moglie. In casa ha anche droga e proiettili
Sedicenne semina il panico sparando in piazza con una pistola scacciacani: denunciato
Sedicenne semina il panico sparando in piazza con una pistola scacciacani: denunciato
Bimbo picchiato a Ventimiglia, il papà Simone: “Antonia non è più mia madre”
Bimbo picchiato a Ventimiglia, il papà Simone: “Antonia non è più mia madre”
441.273 di Gianluca Orru
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni