115 CONDIVISIONI

Alberto di Monaco in Irpinia: “Il nostro legame con questa terra non si è mai interrotto”

Alberto II di Monaco in visita in Irpinia: “Il nostro legame non si è mai interrotto”. De Luca: “Legame fortissimo tra Campania e Principato”
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Napoli Fanpage.it
A cura di Giuseppe Cozzolino
115 CONDIVISIONI
Immagine

Visita reale in Irpinia: il principe Alberto II di Monaco è arrivato nella giornata di ieri per la visita a Monteverde, lo storico feudo della famiglia Grimaldi, dove è stato accolto dalle massime autorità cittadine e dal presidente della Campania Vincenzo De Luca. Assieme ad Alberto II c'era anche la delegazione monegasca che ha visitato altri siti tra Puglia e Basilicata, anticamente di proprietà della famiglia che regna su Monaco.

Alberto II: "Il nostro legame non si è mai interrotto"

"Il forte legame con i siti storici italiani della famiglia Grimaldi non si è mai interrotto", ha detto in italiano Alberto II di Monaco a Monteverde, "e questo rapporto antico oggi lo rilanciamo puntando alla valorizzazione del loro patrimonio storico e culturale e alla riscoperta delle tipicità". Tanti anche i sindaci irpini che hanno raggiunto il paese per le foto di rito e per accompagnare il principe nella sua visita in Irpinia.

De Luca: "Oggi ribadiamo l'antico legame tra Campania e Monaco"

"La visita del Principe Alberto a Monteverde, in Alta Irpinia, questa mattina, in uno dei borghi più belli e suggestivi d’Italia, è stata l’occasione per ribadire l’antico legame tra la Campania e il Principato di Monaco, a cui siamo legati da una profonda e sincera amicizia", ha commentato il presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca, "Ringraziamo il Principe Alberto per il suo impegno a farsi promotore delle nostre aree interne, della loro straordinaria bellezza e della volontà di diventare terre di accoglienza per un turismo ecosostenibile, in grado di creare crescita e occupazione di qualità".

115 CONDIVISIONI
La protesta dei trattori arriva in Irpinia: strade bloccate, domani presidio alla Regione
La protesta dei trattori arriva in Irpinia: strade bloccate, domani presidio alla Regione
Vomero, riapre via Manzoni dopo il crollo delle fogne: era chiusa da 10 giorni
Vomero, riapre via Manzoni dopo il crollo delle fogne: era chiusa da 10 giorni
Isidoro muore a 35 anni cadendo da 3 metri di altezza in un deposito: lutto in Irpinia
Isidoro muore a 35 anni cadendo da 3 metri di altezza in un deposito: lutto in Irpinia
Agguato al rione Monterosa: due uomini feriti a colpi di pistola, uno è in prognosi riservata
Agguato al rione Monterosa: due uomini feriti a colpi di pistola, uno è in prognosi riservata
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni