1.974 CONDIVISIONI
video suggerito
video suggerito

Affari Tuoi, il casting per i concorrenti dalla Campania è fermo per un motivo preciso

Tantissime persone vogliono partecipare al gioco tv di Rai 1 Affari Tuoi. Ma non tutti possono far domanda. In Campania la possibilità è ferma da un po’.
A cura di Cir. Pel.
1.974 CONDIVISIONI
Amadeus, conduttore di "Affari tuoi" col pacco da 300.000 euro
Amadeus, conduttore di "Affari tuoi" col pacco da 300.000 euro

Affari Tuoi è probabilmente il gioco televisivo a premi più ambito d'Italia. In famiglia, negli uffici, tra gli amici c'è almeno una persona che ogni sera alle 20.30 circa approda su Raiuno per godersi l'eterna lotta tra pacchi blu, pacchi rossi, cambio, offerta del Dottore e Regione Fortunata; con la conduzione di Amadeus il gioco del pre-serale Rai ha raggiunto vette di audience eccezionali. C'è chi guarda e fa il tifo per i concorrenti che temono lo zero e sognano il pacco rosso da 300.000 euro in gettoni d'oro, c'è anche chi concorrente sogna di diventarlo.

Come probabilmente sa chi conosce il gioco, diventare concorrenti di Affari Tuoi non è facile. Bisogna prima prendere parte ad un casting, poi essere scelti e arrivare in video. Una volta giunti nello show  non è assolutamente finita. Ci possono volere settimane prima di arrivare al banco del concorrente faccia a faccia con Amadeus (ci si fa accompagnare da  un parente, convivente o facente parte della sfera affettiva)  perché si diventa prima "pacchisti", ovvero si entra a far parte delle 20 persone – uno per ogni regione d'Italia –  che detengono uno dei pacchi blu o rossi. Ad ogni puntata si sorteggia sotto controllo di un notaio colui o colei che sarà promosso a concorrente di Affari Tuoi. Trattandosi di un sorteggio si può anche attendere mesi prima del momento giusto.

Il primo fondamentale step, come dicevamo, è accedere ad un provino di Affari tuoi. Il format è della società di produzione Endemol Shine Group (oggi inglobata nel gruppo francese Banijay) è olandese e il titolo originale è "Deal or No Deal", in Italia ha un regolamento che prevede per la domanda di partecipazione come concorrente l'accesso ad un sito ad hoc della Rai, "Giocherai",  con regole stabilite dalla Rai e da Endemol Shine Italy e modellate sul gioco versione nostrana.

Il meccanismo dei concorrenti ad Affari tuoi diviso per Regioni

Partecipare con la speranza di tornare a casa con un po' di soldi è l'ambizione di tanti italiani; come cantava in "Indietro Tutta" il grande Renzo Arbore, in Italia «la vita è tutta un quiz», dunque non stupisce la lunga lista d'attesa e la massiccia partecipazione ai casting. Qui viene il bello. In Affari tuoi i concorrenti hanno un discrimine piuttosto importante. Ce ne deve essere uno/una per ognuna delle 20 regioni italiane. Così il gioco è rappresentativo dell'intero Paese ed anche questo è uno dei motivi del successo del format televisivo. Ogni giorno, da lunedì alla domenica, va via un pacchista che diventa concorrente e dunque ogni giorno c'è un ingresso nuovo: un turn over c'è ma non è decisamente intenso, considerando la lunga lista d'attesa.

Il regolamento del game show spiega chiaramente che si attinge alla lunga lista di candidature già presente:

Per esigenze artistiche e organizzative e al fine di non annullare le candidature degli utenti raccolte nella precedente edizione del programma, le attività di selezione e reperimento dei concorrenti saranno effettuate – fermo restando quanto attualmente previsto – utilizzando anche le domande di partecipazione regolarmente pervenute per la passata edizione di Affari Tuoi, previa esclusione di quelle relative agli utenti che hanno già partecipato alla produzione medesima.

Dunque cosa succede? Che non c'è una lista unica, ma più liste, 20 per la precisione, una per ogni regione. E in alcune zone d'Italia ci sono più concorrenti che in altre. Prendiamo la Campania, appassionatissima di giochi a premio che hanno a che fare coi numeri e con il loro potere evocativo, si pensi soltanto all'antica passione per il gioco del Lotto e per l'interpretazione di fatti e sogni attraverso la Smorfia.

In Campania sono evidentemente così tante le richieste di partecipazione ad Affari Tuoi che oggi coloro che volessero candidarsi come concorrenti troverebbero le porte sbarrate. Fino ad aprile 2024, infatti, solo per coloro che vengono da Trentino Alto Adige e Valle d'Aosta  sarà possibile candidarsi. E per la Campania? Quando i napoletani, i casertani, gli avellinesi, beneventani e i salernitani potranno tornare a sperare? Occorrerà visitare periodicamente il sito Rai per l'accesso ai giochi e sperare che la lista si esaurisca presto.

1.974 CONDIVISIONI
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views