603 CONDIVISIONI
Trasporto pubblico a Napoli
3 Maggio 2022
15:15

Aeroporto Capodichino, addio alle code per l’Alibus: più navette ogni giorno, corse ogni 10 minuti

Dal 7 maggio potenziate le corse dell’Alibus che collega l’aeroporto a piazza Garibaldi e al porto. A bordo si potranno pagare i biglietti con carta di credito.
A cura di Pierluigi Frattasi
603 CONDIVISIONI
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Trasporto pubblico a Napoli

Addio alle lunghe code all'Aeroporto di Capodichino per prendere l'Alibus. Ci saranno più navette ogni giorno, con corse ogni 10 minuti negli orari di punta. Parte il nuovo piano del Comune di Napoli e dell'Anm, l'azienda cittadini dei trasporti, per migliorare il servizio ai turisti e ai cittadini. Il boom di passeggeri in arrivo all'aeroporto di Capodichino ha portato già da Pasqua all'incremento dei flussi turistici in città. L'Amministrazione comunale ha predisposto una serie di interventi utili a rendere più fluida la gestione di arrivi e partenze. Da qui la decisione di aumentare dal 7 maggio le corse di Alibus, che collega lo scalo partenopeo a piazza Garibaldi e al porto di Napoli. I mezzi disponibili passeranno da 6 ad 8, con cadenza giornaliera nelle ore di punta ogni 10 minuti.

A bordo pagamenti con carta di credito

Entro due settimane, periodo necessario all'installazione delle apparecchiature, si potrà inoltre pagare a bordo con carta di credito a contatto oltre che con l'app di UnicoCampania: ciò consentirà di ridurre le code degli utenti. Si tratta di una vera e propria innovazione, molto richiesta dai passeggeri dell'Alibus. Negli scorsi anni ci sono state segnalazioni di disservizi per la vendita dei biglietti per l'Alibus nella zona dell'Aeroporto. Altro punto sul quale il Comune sta lavorando è il miglioramento della viabilità nella zona a ridosso dell'Aeroporto, dove in passato c'era la Ztc, la Zona a Traffico Controllata, oggi disattivata. Il Comune sta intensificando l'impiego della Polizia Municipale per razionalizzare i flussi.

A segnalare la situazione caotica a ridosso dell'aeroporto era stato negli scorsi giorni il sindacato di base Usb, che aveva denunciato "lunghe file, assembramenti ed una totale disorganizzazione. Famiglie, bambini ed anziani, con bagagli al seguito, costretti ad aspettare anche un ora sotto il sole cocente. Un bruttissimo biglietto da visita per Napoli e per tutta la Campania".

603 CONDIVISIONI
Trasporto pubblico a Napoli
512 contenuti su questa storia
A Napoli ripartono i taxi, rientra la protesta dei tassisti: ma ci sarà sciopero il 5 luglio
A Napoli ripartono i taxi, rientra la protesta dei tassisti: ma ci sarà sciopero il 5 luglio
Donna sviene davanti all'Ospedale del Mare, salvata dall'autista del bus Anm:
Donna sviene davanti all'Ospedale del Mare, salvata dall'autista del bus Anm: "È un angelo"
Bus turistico sosta sulla fermata a Napoli, l'autista Anm si lamenta ed è aggredito
Bus turistico sosta sulla fermata a Napoli, l'autista Anm si lamenta ed è aggredito
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni