579 CONDIVISIONI

Domani a Napoli i funerali di Adrian Olmo, investito sulle strisce. La mamma: “Grazie a chi ci è vicino”

Sabato 4 dicembre Capodimonte darà il suo ultimo saluto a Adrian Olmo, il 27enne investito da un pirata della strada mentre attraversava sulle strisce pedonali.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Napoli Fanpage.it
A cura di Federica Grieco
579 CONDIVISIONI
Immagine

I funerali di Adrian Olmo, il giovane ucciso da un pirata della strada mentre attraversava sulle strisce pedonali, si celebreranno sabato 4 dicembre alle 11, nella chiesa di Santa Maria delle Grazie a Capodimonte, area collinare di Napoli. Ad annunciarlo Maria Saggese, la madre del 27enne, con un messaggio pubblicato sulla pagina Facebook "Capodimonte Colli Aminei". «Ci sarà una nuova stella – si legge nel post – che brillerà più di altre: Adrian! Ogni volta che guarderai le stelle, ricordati di lui!». Maria si è poi rivolta alle tante persone che, anche sui social, le hanno espresso affetto e vicinanza: «Grazie a tutti coloro che sono stati vicini per questo dolore innaturale».

Sono centinaia i messaggi con cui i membri del gruppo, nonché residenti e frequentatori della zona, hanno voluto porgere le loro condoglianze alla mamma di Adrian. Tra questi anche il ricordo di chi ha conosciuto il ragazzo prematuramente scomparso. «Come tanti del quartiere – scrive Pasquale – ti conoscevo e posso affermare che eri un ragazzo dolce, simpatico, sempre sorridente e pronto ad aiutare. Sicuramente non meritavi questa fine. Che il Signore ti abbia in gloria e protegga i tuoi cari».

Adrian investito e ucciso a Napoli, si è costituito il responsabile

Adrian Olmo è morto dopo essere stato investito da una auto di grossa cilindrata, una Maserati Levante, auto di grossa cilindrata, che, a tutta velocità, stava percorrendo via Miano proprio nell'istante in cui il giovane stava attraversando la strada. L'incidente è avvenuto lo scorso 29 novembre all'altezza di Porta Piccola. Soccorso prontamente dal personale sanitario del 118, allertato dai passanti che erano lì in quei tragici istanti, il ragazzo è stato trasferito all'ospedale Cardarelli di Napoli dove poi è morto per le ferite riportate.

Mentre erano in corso le indagini avviate dalla Polizia Municipale di Napoli per identificare il responsabile dell'incidente, l'uomo ha deciso di costituirsi spontaneamente, recandosi negli Uffici del Reparto di Infortunistica stradale della Polizia Municipale (diretto dal capitano Antonio Muriano) mercoledì 1 dicembre. L'uomo, un 31enne del posto, si è presentato come l'autore dell'incidente mortale, accompagnato da due avvocati. È stato denunciato in stato di libertà e la vettura con la quale è giunto, che riportava evidenti segni del tremendo impatto, è stata sottoposta a sequestro cautelativo per effettuare i dovuti rilievi. L'uomo, che ha riferito di essere scappato per la paura, rischia ora l'accusa di omicidio stradale e omissione di soccorso.

La Maserati Levante con cui è stato investito Adrian Olmo.
La Maserati Levante con cui è stato investito Adrian Olmo.
579 CONDIVISIONI
Domani i funerali di Andrea Mellone, morto a 17 anni in un incidente. Il commiato a Marano di Napoli
Domani i funerali di Andrea Mellone, morto a 17 anni in un incidente. Il commiato a Marano di Napoli
Ragazza investita al Corso Vittorio Emanuele finisce in ospedale: "Subito strisce pedonali rialzate"
Ragazza investita al Corso Vittorio Emanuele finisce in ospedale: "Subito strisce pedonali rialzate"
Investito dal Suv Bmw, ferito gravemente 51enne a Napoli: ricoverato all'Ospedale del Mare
Investito dal Suv Bmw, ferito gravemente 51enne a Napoli: ricoverato all'Ospedale del Mare
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni