4 Agosto 2021
22:27

Viene colpito da un sasso mentre è in montagna e rimane ferito: raggiunge il rifugio da solo

Un ragazzo di 26 anni è riuscito a raggiungere il rifugio Coca nella Bergamasca da solo nonostante lungo il sentiero un sasso lo ha colpito alla tibia e lo ha ferito. Una volta al rifugio è riuscito a chiamare i soccorsi: alla fine il 26enne così è stato messo in sicurezza e portato a valle con la funivia.
A cura di Giorgia Venturini
soccorso alpino
soccorso alpino

È stato travolto da un masso che lo ha ferito alla tibia, ma è riuscito ugualmente a raggiungere il rifugio e chiudere aiuto. È la disavventura fortunatamente a lieto fine di un ragazzo di 26 anni che nel pomeriggio di oggi mercoledì 4 agosto si trovava lungo il sentiero che dal rifugio Brunone porta al rifugio Coca, a 1850 metri di quota in provincia di Bergamo.

Un sasso lo ha colpito alla tibia

Stando alle informazioni riportate dal Soccorso alpino della Lombardia il giovane, residente ad Albino, stava passeggiando quando un sasso lo ha colpito alla tibia e gli ha procurato una ferita. Nonostante il forte dolore è riuscito a raggiungere da solo il rifugio dove è stato soccorso e ha chiesto l'intervento dei tecnici della VI Delegazione Orobica che hanno in poco tempo raggiunto il 26enne: i soccorritori sono saliti con la funivia, messa a disposizione dall’Enel per accelerare i tempi dell’intervento. Il 26enne così è stato messo in sicurezza e portato a valle con la funivia fino a quando non lo ha atteso un'ambulanza che lo ha portato in ospedale per tutte le visite del caso. Alla fine le operazioni di soccorso si sono concluse attorno alle 17.30.

Muore una 19enne in montagna

Purtroppo ha avuto esito drammatico l'incidente in montagna che ha visto vittima una ragazza di 19 anni di Lissone: era in gita con i suoi amici ai Laghi Gemelli, in Alta Valle Brembana, per qualche ora in alta quota fino a quando però non è scomparsa. La giovane non ha fatto più ritorno nella tenda così i suoi amici si sono preoccupati e hanno lanciato l'allarme. La ragazza è stata trovata morta lungo un dirupo. Il corpo della 19enne è stato ritrovato in fondo a un canalone dove la ragazza è precipitata facendo un volo di 15 metri. A trovarla sono state le squadre del Nucleo cinofili dei Vigili del Fuoco e del Soccorso Alpino nel pomeriggio di oggi venerdì 30 luglio. Per lei non c'è stato nulla da fare: la caduta le è stata fatale.

Ceto, precipita in montagna mentre è in gita con gli amici: muore un escursionista
Ceto, precipita in montagna mentre è in gita con gli amici: muore un escursionista
Incidente in montagna, scivolano mentre scalano: morti due alpinisti di 25 e 48 anni
Incidente in montagna, scivolano mentre scalano: morti due alpinisti di 25 e 48 anni
Incidente stradale a Casnigo, scontro tra due auto: morto un uomo di 86 anni
Incidente stradale a Casnigo, scontro tra due auto: morto un uomo di 86 anni
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni