341 CONDIVISIONI
30 Luglio 2021
21:06

Tragedia ai Laghi Gemelli, precipita in un canalone mentre è in gita con gli amici: muore 19enne

Una ragazza di 19 anni è morta dopo essere precipitata in un dirupo profondo 15 metri mentre si trovava in gita con gli amici sulle montagne bergamasche. A dare l’allarme sono stati proprio gli amici che si sono preoccupati quando non hanno visto far ritorno la ragazza in tenda. A trovare il corpo senza vita della giovane è stato il soccorso alpino.
A cura di Giorgia Venturini
341 CONDIVISIONI
Foto di repertorio – Soccorso Alpino Lombardia
Foto di repertorio – Soccorso Alpino Lombardia

Era in gita con i suoi amici ai Laghi Gemelli, in Alta Valle Brembana, per qualche ora in alta quota fino a quando però non è scomparsa. La giovane, una ragazza di 19 anni di Lissone, in provincia di Monza e Brianza, non ha fatto più ritorno nella tenda così i suoi amici si sono preoccupati e hanno lanciato l'allarme. La ragazza è stata trovata morta lungo un dirupo.

Inutili i tempestivi soccorsi

Dalle prime informazioni, il corpo della 19enne è stato ritrovato in fondo a un canalone dove la ragazza è precipitata facendo un volo di 15 metri. A trovarla sono state le squadre del Nucleo cinofili dei Vigili del Fuoco e del Soccorso Alpino nel pomeriggio di oggi venerdì 30 luglio. Per lei non c'è stato nulla da fare: la caduta le è stata fatale. Ora bisognerà ricostruire passo per passo quanto accaduto e capire se la 19enne era da sola e come ha perso l'equilibrio precipitando nel vuoto.

Alpinista muore sul Monte Bianco

Solo otto giorni fa un uomo di 65 anni, originario del Lecchese, è morto mentre si trovava sul versante francese del Monte Bianco. Il 65enne, alpinista di Cortenova, piccolo comune in provincia di Lecco, stava scendendo in corda doppia da una parete del Dente del Gigante, la caratteristica formazione rocciosa che si vede sulla cresta del massiccio del Monte Bianco, quando all'improvviso, per cause da accertare, è precipitato. A dare l'allarme sono stati i suoi due compagni di cordata, entrambi italiani. Il gruppo di scalatori si trovava a un'altezza di 3.850 metri quando si è verificato l'imprevisto, a causa del quale il 65enne è precipitato per circa una cinquantina di metri. Per lui, purtroppo, non c'è stato niente da fare: è morto a causa delle ferite riportate nella caduta, nonostante i tentativi di rianimarlo da parte dei soccorritori.

341 CONDIVISIONI
Opera, cede il tetto e precipita per dieci metri: muore un operaio
Opera, cede il tetto e precipita per dieci metri: muore un operaio
Studentessa precipita mentre è a scuola: ricoverata in gravi condizioni
Studentessa precipita mentre è a scuola: ricoverata in gravi condizioni
Offlaga, travolta da un'auto mentre attraversa sulle strisce pedonali: muore Margherita Marini
Offlaga, travolta da un'auto mentre attraversa sulle strisce pedonali: muore Margherita Marini
Scende dall'auto dopo un incidente e viene travolto: morto il 25enne Riccardo Sessa
Scende dall'auto dopo un incidente e viene travolto: morto il 25enne Riccardo Sessa
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni