44 CONDIVISIONI
video suggerito
video suggerito

Trovata una bomba a mano in Darsena a Milano: “Deve essere fatta brillare”

Una bomba della Seconda guerra mondiale è stata trovata in Darsena a Milano nella mattinata di giovedì 25 gennaio. Nelle prossime ore l’oggetto verrà fatto brillare.
A cura di Francesca Del Boca
44 CONDIVISIONI
Immagine

Una bomba della Seconda guerra mondiale è stata trovata in Darsena a Milano nella mattinata di oggi, giovedì 25 gennaio. Il ritrovamento è avvenuto intorno alle 10.30. A segnalare la presenza dell'ordigno bellico sono stati alcuni operai impegnati in alcuni lavori in uno dei punti strategici del capoluogo meneghino.

Il pubblico ministero ha ordinato che venga fatta brillare

Ne è stata subito data notizia al pubblico ministero di turno nel tribunale di Milano. Il magistrato ne ha quindi disposto la sua distruzione: nelle prossime ore l'ordigno verrà fatto brillare. Non è stata ancora però comunicata una data certa di quando questa cosa avverrà. Probabilmente nelle prossime ore saranno forniti maggiori dettagli sull'attività. Bisognerà anche capire se e chi dovrà lasciare le proprie abitazioni per consentire che ciò avvenga in sicurezza.

L'ordigno è stato trovato da alcuni operai durante i lavori stradali

La notizia è stata diffusa dalla polizia. Sulla base delle prime comunicazioni, si tratterebbe di una bomba a mano, risalente al periodo bellico. L'ordigno è stato rinvenuto durante alcuni lavori stradali da alcuni operai che avevano sollevato parte della pavimentazione nei pressi di piazza XXIV Maggio, a pochi passi dalla Darsena milanese. Quando si sono trovati dinanzi l'oggetto, hanno subito dato l'allarme.

Le forze dell'ordine competenti hanno poi riconosciuto di che ordigno si trattasse.

44 CONDIVISIONI
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views