(Immagine di repertorio)
in foto: (Immagine di repertorio)

Doveva essere una gita in moto sul lago Maggiore, ma si è invece rivelata una tragedia. Un ragazzo di 28 anni, Donato Bianco, è morto nel pomeriggio di ieri, domenica 21 febbraio, dopo che la moto da lui guidata si è scontrata contro un'auto sul lungolago di Luino, in provincia di Varese. L'incidente, stando a quanto riportato dall'Azienda regionale emergenza urgenza, si è verificato attorno alle 16 in via Dante Alighieri. Non è ancora chiara la dinamica dello scontro, che dovrà essere accertata dalla polizia locale. Sulla moto, oltre al ragazzo 28enne, viaggiava anche una ragazza sua coetanea: entrambi sono stati sbalzati sull'asfalto. Le condizioni del motociclista sono subito apparse molto gravi: il ragazzo è stato trasportato in codice rosso all'ospedale di Luino ma è morto poco dopo il suo arrivo. La ragazza che era con lui è invece stata portata in elicottero all'ospedale di Circolo di Varese, dove è stata ricoverata in codice giallo: è in condizioni serie ma non è in pericolo di vita.

Ferito in modo lieve l'automobilista

Fuori pericolo anche l'automobilista, un uomo di 63 anni residente nella zona. È stato trasportato in codice verde all'ospedale di Luino, avendo riportato ferite lievi. La sua posizione è ora al vaglio degli agenti che dovranno accertare eventuali responsabilità nell'episodio. La vittima dell'incidente risiedeva a Lomazzo, in provincia di Como: si era recato al lago, come tanti altri cittadini, approfittando della domenica in "zona gialla" e della giornata di bel tempo. I rilievi delle forze dell'ordine sul luogo dell'incidente hanno inevitabilmente causato disagi al traffico, già congestionato sul lungolago proprio per via delle tante persone che vi si erano riversate.