89 CONDIVISIONI

Ruba il portafoglio dalla borsa di una donna ricoverata in ospedale, rintracciato un 55enne

Un 55enne è stato denunciato per furto aggravato alla Procura di Cremona. L’uomo sarebbe responsabile di un paio di colpi avvenuti lo scorso 2 novembre all’ospedale di Cremona ai danni dei pazienti.
A cura di Enrico Spaccini
89 CONDIVISIONI
Foto di repertorio
Foto di repertorio

Un 55enne è stato denunciato dalla polizia di Stato perché ritenuto responsabile di alcuni furti avvenuti ai danni dei pazienti dell'ospedale di Cremona. In particolare, il 2 novembre scorso avrebbe sfilato il portafoglio a una degente, con la figlia della donna che l'ha inseguito riuscendo a recuperare la refurtiva. L'uomo, napoletano ma da anni residente a Cremona, è stato rintracciato il 17 novembre in centro città ed è indagato per furto aggravato.

I colpi del 2 novembre e le indagini della polizia

Lo scorso giovedì 2 novembre il personale del Posto di polizia, riaperto a marzo all'interno dell'ospedale di Cremona, era intervenuto per due episodi di furto che si erano verificati nei reparti di Chirurgia generale e Neurochirurgia tra le 18 e le 19. In un caso, l'uomo era stato scoperto dalla figlia di una degente che lo ha inseguito per i corridoi riuscendo a recuperare il portafoglio che quello sconosciuto le aveva preso dalla borsa.

Nel giro di poche ore, grazie anche alla collaborazione degli investigatori della squadra mobile di Cremona, sono state acquisite le immagini del sistema di videosorveglianza interno e di alcune vie limitrofe. Raccolte anche diverse testimonianze, è stata individuata una persona che stava cercando di nascondersi tra la gente indossando una mascherina.

Il 55enne è stato rintracciato in centro a Cremona

Quell'uomo è stato rintracciato lo scorso 17 novembre nel centro di Cremona. Si tratta di un 55enne nato a Napoli che negli anni ha accumulato diversi precedenti. L'uomo è stato riconosciuto sia dalla donna che lo aveva inseguito in ospedale sia dagli operatori della squadra mobile.

Per il momento è stato denunciato alla Procura per l'ipotesi di furto aggravato, ma la sua posizione potrebbe essere rivista data la serialità dei colpi commessi e i numerosi precedenti.

89 CONDIVISIONI
Si incendia la stufa a fungo del dehor di un locale a Lodi: tre persone ricoverate in ospedale
Si incendia la stufa a fungo del dehor di un locale a Lodi: tre persone ricoverate in ospedale
Spara alla compagna e poi si toglie la vita: la donna è gravissima in ospedale
Spara alla compagna e poi si toglie la vita: la donna è gravissima in ospedale
I vicini della donna ferita a colpi di pistola dal compagno:
I vicini della donna ferita a colpi di pistola dal compagno: "Tremava, perdeva sangue ed era gelida"
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni