7 Gennaio 2022
10:46

Ragazzo con problemi psichici accoltella i genitori: padre e madre in pericolo di vita

Un paziente psichiatrico di 28 anni ha accoltellato i genitori questa mattina ad Opera, nel Milanese. Entrambi sono in gravi condizioni e in pericolo di vita.
A cura di Simona Buscaglia

Questa mattina, alle otto circa, in via Cefalonia, ad Opera, alle porte di Milano, un 28enne italiano, paziente psichiatrico in cura al Centro psico sociale (Cps) di Rozzano, avrebbe aggredito e accoltellato alla gola i genitori conviventi, il padre 83enne e la madre 63enne. Secondo una prima ricostruzione, dopo il fatto, l’aggressore sarebbe uscito dall’abitazione, si sarebbe messo alla guida e sarebbe rimasto coinvolto in un incidente stradale con un'altra macchina. Il 28enne è stato trasportato all’ospedale "San Paolo" di Milano, nel reparto di psichiatria, dove è piantonato dalle forze dell'ordine. In serata gli è stata notificata l'ordinanza di custodia cautelare: l'uomo è stato quindi arrestato con l'accusa di tentato omicidio.

Gravi i genitori, sono in pericolo di vita

I due genitori accoltellati sono in pericolo di vita. Il padre è stato trasportato all'Ospedale Policlinico di Milano, mentre la madre all’ospedale Humanitas di Rozzano, entrambi in codice rosso. Sul posto è intervenuta la Stazione Carabinieri di Opera allertata dagli operatori sanitari del 118. Ora spetterà ai militari ricostruire la dinamica dell'aggressione e le motivazioni alla base del gesto del 28enne, al momento ancora sconosciute. Secondo quanto riferito dai carabinieri a Fanpage.it, a dicembre il 28enne avrebbe aggredito la madre. La donna però aveva deciso di non sporgere denuncia. Nonostante questo, i militari avevano informato la Procura e richiesto l'emissione di un provvedimento sanitario.

Desio, ragazzo accoltellato la notte di Capodanno: è in gravissime condizioni

A Desio, in Brianza, un ragazzo di 26 anni è stato portato in ospedale in gravi condizioni dopo essere stato accoltellato all’addome il 31 dicembre, la notte di Capodanno. Su quanto accaduto stanno indagando i carabinieri, che dovranno ricostruire i fatti per rintracciare gli aggressori. La chiamata al 118 è arrivata poco dopo le 3 di mattina del primo dell'anno: subito si è attivata la macchina dei soccorsi. Sul posto sono intervenute immediatamente un'ambulanza e un automedica che si sono precipitate in codice rosso in via Matteotti 23 nel paesino brianzolo. Le condizioni del ragazzo sono sembrate subito gravi.

Epatite sconosciuta, in Lombardia ricoverati due bambini: non sono in pericolo di vita
Epatite sconosciuta, in Lombardia ricoverati due bambini: non sono in pericolo di vita
Chi è Davide Garzia, il ragazzo di 24 anni che ha ucciso la madre Fabiola a calci e pugni
Chi è Davide Garzia, il ragazzo di 24 anni che ha ucciso la madre Fabiola a calci e pugni
Treno negato a ragazzi disabili, gli organizzatori: "Il problema non sono i passeggeri, ma Trenitalia"
Treno negato a ragazzi disabili, gli organizzatori: "Il problema non sono i passeggeri, ma Trenitalia"
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni