19 Gennaio 2022
15:19

Presunto assassino ricercato in Grecia arrestato alla stazione di Milano Rogoredo

Un presunto assassino, latitante e ricercato dalle autorità greche, è stato arrestato dalla polizia ferroviaria di Voghera alla stazione di Rogoredo.
A cura di Filippo M. Capra

Un presunto assassino, latitante e ricercato dalle autorità greche, è stato arrestato dalla polizia ferroviaria di Voghera alla stazione di Rogoredo. Lo comunicano gli inquirenti spiegando che gli agenti della ferroviaria hanno ammanettato il cittadino 45enne di origini albanesi mentre si trovava nei pressi dello scalo ferroviario. La polizia ha fatto sapere che l'uomo, notato in atteggiamenti sospetti, è stato fermato e identificato dagli agenti che, a seguito di un controllo incrociato, l'hanno ricondotto al profilo ricercato in Grecia. L'uomo è risultato essere accusato in terra Ellenica di omicidio volontario. Arrestato, è stato trasferito in carcere a disposizione della Corte d'Appello di Milano.

Latitante italiano arrestato per una grigliata

Lo scorso 15 marzo gli agenti della polizia di Milano hanno arrestato un uomo di 40 anni, cittadino italiano, su cui pendeva un mandato d'arresto internazionale emesso dalle autorità spagnole con l'accusa di frode. L'occasione per mettergli le manette ai polsi è stata una grigliata organizzata da alcuni amici. Festa vietata in tempi di Covid che hanno indotto gli inquirenti ad effettuare controlli per violazione delle normative, trovando il latitante. Secondo quanto comunicato, verso le 4 del mattino gli agenti di polizia hanno bussato alla porta di un appartamento di via Tucidide, all'Ortica a Milano, poco dopo che i vicini di casa avevano segnalato rumori e schiamazzi. Come riportato da "Milano Today", all'interno dell'abitazione i poliziotti hanno trovato un 51enne, il proprietario dell'appartamento, in compagnia di altre cinque persone. E tra gli invitati c'era proprio il 40enne. Gli agenti, durante gli accertamenti sulla generalità dei presenti, hanno scoperto che sull'uomo pendeva un mandato d'arresto internazionale emesso a luglio del 2020.

continua su: https://www.fanpage.it/milano/arrestato-ricercato-internazionale-dopo-un-controllo-anti-covid-a-incastrarlo-una-festa-abusiva/

https://www.fanpage.it/
Al corteo del 25 aprile a Milano urla contro la Nato: "Una manica di assassini guerrafondai"
Al corteo del 25 aprile a Milano urla contro la Nato: "Una manica di assassini guerrafondai"
Parcheggia l'auto piena di cocaina vicino alla stazione Centrale di Milano: arrestato un 30enne
Parcheggia l'auto piena di cocaina vicino alla stazione Centrale di Milano: arrestato un 30enne
Segue una donna e tenta di palpeggiarla alla fermata della metropolitana di Milano: arrestato 16enne
Segue una donna e tenta di palpeggiarla alla fermata della metropolitana di Milano: arrestato 16enne
La tensione politica e sociale che sta "avvelenando" la città di Voghera
La tensione politica e sociale che sta "avvelenando" la città di Voghera
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni