50 CONDIVISIONI
video suggerito
video suggerito

Prende un’auto a noleggio con un amico a Milano e si lancia in corsa: 19enne gravissimo

Un 19enne si sarebbe lanciato da un’auto in corsa guidata da un amico a Rogoredo (Milano). Il ragazzo ha riportato traumi alla testa e al torace, ed è stato ricoverato in Terapia intensiva al Policlinico di Milano.
A cura di Enrico Spaccini
50 CONDIVISIONI
Foto di repertorio
Foto di repertorio

Un 19enne è ricoverato in condizioni gravissime al Policlinico di Milano. Il ragazzo è stato soccorso nel tardo pomeriggio di ieri, sabato 24 febbraio, su segnalazione di alcuni passanti che lo avevano visto a terra sull'asfalto in via Giovanni Battista Cassinis, vicino alla stazione ferroviaria di Rogoredo. Stando a una prima ricostruzione basata sui rilievi effettuati dagli agenti della polizia locale arrivati sul posto, il 19enne si sarebbe lanciato da un'auto in corsa riportando gravi traumi alla testa e al torace. In questo momento il ragazzo si trova ricoverato nel reparto di Terapia intensiva in coma.

La ricostruzione dell'incidente

L'incidente è avvenuto intorno alle 19:20 del 24 febbraio, in zona Rogoredo a Milano. Secondo i primi accertamenti, il 19enne, italiano, si sarebbe lanciato da un'auto in corsa. La vettura era stata presa a noleggio da lui insieme a un suo amico 29enne, anche lui italiano, che gli stava dando un passaggio.

Il più giovane dei due, arrivati in via Giovanni Battista Cassinis, avrebbe aperto la portiera dell'auto finendo con il rovinare sull'asfalto mentre l'amico speronava altre macchine parcheggiate a bordo della strada.

Le indagini della polizia locale e le condizioni del 19enne

Non è esclusa ancora l'ipotesi che il 19enne possa essere stato spinto da qualcuno. Sul caso sono ancora in corso le indagini della polizia locale che potrebbero avere una svolta al momento dell'identificazione dell'amico del 29enne e al risveglio della vittima.

A segnalare la presenza del 19enne a terra immobile sono stati alcuni passanti. Sul posto sono arrivati i sanitari del 118 con un'ambulanza e un'automedica. Le condizioni del ragazzo sono apparse subito gravissime: aveva seri traumi al torace e alla testa. I soccorritori lo hanno, quindi, trasportato d'urgenza in codice rosso al Policlinico, dove è ancora ricoverato in Terapia intensiva in  coma.

50 CONDIVISIONI
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views